Donna moderna
Casa dei sogni

La natura abita… a casa nostra

Una lussureggiante giungla o un delicato sottobosco? Con la nuova collezione firmata Fazzini potete realizzare i vostri sogni 'verdi' e dormire immersi in atmosfere rilassanti che ci riconnettono con la natura

La natura non è un posto da visitare. È casa nostra…
La frase appartiene al poeta e ambientalista americano Gary Snyder, ma anche a tutte le lettrici di CasaFacile che ogni giorno scoprono nuove modalità per 'abitare' la natura anche tra le mura degli ambienti domestici, come coltivare piante, avere affacci sul verde e... arredare con fantasie che parlano 'verde'. La nostra blogger @thebluebirdkitchen si è divertita a trasformare la sua stanza prima in una lussureggiante giungla e poi in un delicato sottobosco con la nuova collezione Fazzini (scoprite le sue foto nella gallery). Qual è lo stile in cui vorreste immergervi oggi?

Una dolce onda verde invade la casa

Le nuove collezioni Fazzini dedicate all’estate realizzano un sogno: un’immersione nella natura che porta negli ambienti della casa una rinnovata consapevolezza, accompagnando allo stile senza tempo della maison e a una manifattura d’eccellenza una nuova sensibilità verso il Pianeta e il mondo vegetale. La natura diventa il punto di riferimento di un nuovo lifestyle in cui germoglia il bisogno di verde, inteso anche come colore: nelle sue molte sfumature rassicuranti, allegre e vitali, si abbina alle fibre più nobili che originano proprio dalla materia delle piante. Le piante diventano messaggere di un cambiamento cromatico che si esprime in una nuova e ampissima tavolozza: il verde, dal clorofilla al salvia, si declina fino ai neutri per dare ai tessuti delicate sfumature, ricordandoci la nostra intrinseca connessione con la natura. Cotone, lino e seta, selezionati nelle qualità più eccellenti, regalano al tocco sensazioni di elegante semplicità e naturale grazia. Scopri le novità della collezione sul sito Fazzini
Foto

Mattia Aquila / Francesca Giovannini @thebluebirdkitchen

Ti potrebbe interessare