Donna moderna
Arredo esterni

Barbecue portatili

Per grigliare dove vuoi: scegli il modello che fa per te, da quello casalingo fino ai portatili per spiriti più avventurosi. Impara a usarlo e pulirlo bene

Per chi ha voglia di avventura: vorresti organizzare un brunch-grigliata nel parco?
Ci sono alcuni accessori da professionisti che non puoi non avere: dalla lunch box alla mini torcia, dalle posate pieghevoli all’utilissima tazza termica... trovi tutto e molto altro ancora su www.kunzi.it.

USO E MANUTENZIONE
  • Se usi per la prima volta una griglia in ghisa, ungila con olio di semi e mettila a cuocere nel forno a 175° per 30 minuti. 
  • Rimuovi dalla griglia ancora tiepida i residui di cibo con una spazzola. 
  • Prima di procedere alla pulizia dopo la cottura, attendi che le braci siano completamente spente. 
  • Pulisci il barbecue dopo ogni utilizzo per evitare contaminazioni di odori e sapori. 
  • Non lasciare il barbecue sotto la pioggia: teme l’umidità e si deteriora. 
LA PULIZIA
In molti pensano che non sia necessario pulire il grill perché le alte temperature ‘uccidono i batteri’. Invece, farlo dopo ogni utilizzo garantisce una lunga durata ed evita un’eccessiva produzione di fumo! Leggi la scheda tecnica del tuo barbecue prima di ogni manutenzione. In via generale, ecco cosa fare: 
  • Rimuovi le tracce di grasso con una spatola specifica. 
  • Pulisci tutto con un panno in cotone imbevuto con acqua tiepida e bicarbonato. Quindi fai asciugare tutto molto bene! 

Testi

Silvia Magnano e Marta Mariani

Ti potrebbe interessare