Donna moderna
Idee e soluzioni

Case di montagna: soluzioni e idee per una mini casa

Tanto legno, un po’ di ardesia e tocchi di design: una mini-casa in Alta Savoia ci svela il suo ‘cuore caldo’

Rustico ma chic, minimalista ma accogliente. Il piccolo appartamento ideato dallo Studio 76 Architetti a Megève tra i picchi dell’Alta Savoia, in Francia, è un gioco di opposti in equilibrio. La richiesta di Julie e Julien – una coppia con tre figli – era di una piccola ma funzionale casa di vacanza sulle piste da sci. Ampio poco più di 50 metri quadri, l’appartamento ha un living che riunisce salotto, cucina e sala da pranzo, più due camere e bagno. Ed è di grande carattere grazie a un bel legno grezzo recuperato da una vecchia chiesa a Poschiavo, in Svizzera, che ricopre le pareti, i mobili e qua e là persino i soffitti, creando l’effetto-scatola che fa sentire avvolti e coccolati.

Come fa una casa tutta rivestita di legno grezzo a non risultare pesante? Il segreto è dare a questo materiale tutta la scena, usandolo con convinzione per letti, scale, ante degli armadi a muro, cassettoni e persino per le maniglie. Notare, poi, che il colore aggiunto è solo uno, il rosso dei copriletti, in stile Alta Savoia, perfetto per la camera dei bimbi. Così si ottiene un ambiente allegro, senza creare confusione. Facile, no?

La priorità di questo restyling è stata massimizzare lo spazio. «Tutto l’arredo è progettato su misura prestando attenzione al singolo centimetro» racconta l’architetto Giuseppe Corengia. Il connubio tra funzionalità ed estetica si è ottenuto con una serie di nicchie e armadiature che si mimetizzano grazie al rivestimento in legno grezzo: ce n’è una molto ampia sopra il letto matrimoniale, ma quasi non la si nota... D’altra parte qui basta una finestra per essere ‘rapiti’ dal paesaggio!

Testi

Marzia Nicolini

Ti potrebbe interessare