Donna moderna
Idee e tendenze

Come ricavare l'angolo palestra in casa

Non hai spazio? Ecco tante soluzioni apri-chiudi per fare ginnastica in casa come in palestra

Non trovi mai il tempo per fare sport? Ritagliati in casa un angolo fitness (da ‘mettere via’ quando non ti serve) e inizia l’anno dedicandoti con regolarità al tuo benessere. Qui, tante soluzioni per ricavare lo spazio e tenere tutto in ordine!

Per utilizzare due o tre attrezzi ‘classici’ da palestra e sistemare il tappetino a terra ci vogliono circa 10 mq.
Non hai così tanto spazio in casa? Opta per attrezzi ‘intelligenti’, pieghevoli o chiudibili. Scegli tra tapis roulant e cyclette (possono essere usati da tutti e a qualsiasi età), che potrai poi riporre, in uno sgabuzzino o dietro una tenda. Un’alternativa salvaspazio è lo stepper, molto più piccolo. Infine ti servirà un tappetino, indispensabile per gli esercizi a terra di riscaldamento o rilassamento.

4 SOLUZIONI PER L'ANGOLO FITNESS

1 Per non lasciare attrezzi in giro quando non li usi, attrezza ad hoc l’armadio. Prima di acquistarlo, fai una lista di ciò che ci dovrai riporre e progetta la distribuzione dei vani interni. Ti serviranno 3 colonne, due libere da ripiani e una con appendini per borse e tappetino; 4-5 ripiani alti per le scatole; 1-2 cestoni scorrevoli per asciugamani e attrezzi più piccoli. Chiudilo con ante scorrevoli, o con un bastone che regge una tenda scorrevole.
 

2 Tapis roulant: dove riporlo dopo l’uso? Se è un modello richiudibile, il mobile del soggiorno può essere una soluzione (chiuso, il tapis roulant misura circa cm 60x30x120h). In camera, puoi infilarlo sotto il letto:
se non c’è spazio sufficiente puoi provare a nasconderlo nell’armadio. L’alternativa ‘light’ e décor? Un paravento, perfetto in ogni ambiente per nascondere l’ingombrante attrezzo, aperto oppure chiuso!
 

3 Mini-rocciatori in cameretta: vuoi realizzare un angolo gioco un po’ insolito per i bambini? Puoi attrezzare una parete – o un lato del letto a soppalco o a castello. Ovviamente, calcola l’altezza delle prese in base all’età e al fisico di tuo figlio e, per sicurezza, lascia un materasso sotto! 
 

4 La spalliera sta bene anche in ingresso: è facile integrarla negli ambienti domestici. Può dare personalità all’ingresso, a un corridoio, al bagno. Se la vuoi in camera da letto, ti basta aggiungere alcuni elementi (una poltrona, un tavolino e una lampada) per inglobarla in un originale angolo lettura. E quando non la usi, si trasforma in utile elemento d’appoggio.


 

Ti potrebbe interessare