Donna moderna
News

Guida ai migliori mercatini delle pulci in Italia

I mercatini dell’antiquariato sono molto diffusi in Italia e attraggono ogni weekend migliaia di appassionati, semplici curiosi che vanno alla ricerca di qualche nuovo oggetto per decorare la casa o veri e propri professionisti che vanno a caccia di affari.

L’unica regola è presentarsi sul posto la mattina presto, perché spesso i mercatini vanno avanti per tutto il giorno, ma i veri affari si fanno solo nelle prime ore!

Il Balon e il Gran Balon di Torino

Il Balon è il mercato delle pulci di Torino, che si svolge tutti i sabati e ogni seconda domenica del mese, quando l’area dedicata, già di grandi dimensioni, si allarga ulteriormente e diventa il Gran Balon, con 250 bancarelle che occupano le vie di Borgo Dora. Qui troverai anche tanti negozi di antiquariato e modernariato, che vendono mobili e accessori a prezzi piuttosto competitivi.

Se hai poco tempo, o se visiti il Balon per la prima volta, concentrati su via Borgo Dora e vai fino al Cortile del Maglio. Alle spalle di questa costruzione il mercato continua, ma con una qualità altalenante: ciò non significa che non si possano trovare ottimi affari, ma è necessario un occhio davvero allenato.

Il mercato dell'antiquariato di Milano sul Naviglio Grande

L'ultima domenica del mese l’appuntamento è sui Navigli, con un mercatino famoso per l’alta qualità degli espositori che si avvicendano ad ogni edizione, con antiquariato, modernariato, articoli da collezionismo e abbigliamento vintage. Anche qui si può cogliere l’occasione per visitare i negozi che si affacciano sul canale, che rendono così caratteristica l’atmosfera di questa zona.

C'era una volta a Gonzaga (Mantova)

Il mercatino dell’antiquariato di Gonzaga è molto grande e conta oltre 400 espositori per ogni data: vale quindi il viaggio sia per la varietà degli articoli presentati, sia per la cittadina in sé, molto affascinante, con i suoi romantici portici.

Il Mercato Antiquario di Bologna

Il secondo fine settimana del mese (sabato e domenica) un centinaio di bancarelle invadono la piazza di fronte alla Basilica di Santo Stefano, con una grande varietà di oggetti, dai dischi ai mobili, dagli abiti alle suppellettili.

La Fiera antiquaria di Arezzo

La più antica manifestazione di questo tipo in Italia si svolge ad Arezzo ogni primo weekend del mese: piazza Grande e le vie del centro storico cittadino si riempiono con le preziose proposte di oltre 400 espositori. I visitatori arrivano da tutta Italia e anche dall’estero, perché la qualità è sempre altissima: oggetti d’arte, mobili, bijoux, orologi, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali, giocattoli, e tanto altro.

Porta Portese a Roma

Il mercato della domenica più famoso d’Italia, reso celebre da film e canzoni popolari: oltre 1000 bancarelle, che rendono la ricerca un po’ difficile, soprattutto per chi visita Porta Portese per la prima volta. Il nostro consiglio è di concentrarsi sulla zona di via Bargoni, dove troverai anche un banco di articoli di cancelleria d’epoca di cui siamo sicuri ti innamorarai: quaderni, agende, penne e pennini, carte geografiche, righelli di legno, timbri, buste sorpresa e mille altre cose!

Testi

Paola Tartaglino, www.wemakeapair.com

Ti potrebbe interessare