Donna moderna
Arredare

Dipingi le pareti con tinte golose ispirate a dolci&frutta!

Novità cromatiche per i golosi: le tinte da parete che hanno tonalità da mangiare con gli occhi e profumazioni che ti fanno venire l’acquolina in bocca, proprio come irresistibili dolcetti. Tinteggiare i muri, oggi, ha davvero tutto un altro gusto! Si tratta di idropitture, smalti e anche additivi coloranti o profumanti da aggiungere alla pittura di base.

Quando il muro profuma di buono
Oltre alle vernici già pronte all'uso, esistono delle essenze per idropitture che, aggiunte nella latta della tinta prima dell’applicazione, sprigionano nell’aria e sul muro dolci fragranze rubate al frigo e alla dispensa. 


Tinteggiare è un'esperienza multisensoriaale
Vuoi provarla? Procurati le pitture Framaton Seta e Framaton Ambiente della nuova linea Comfort Line, progettate per rendere la verniciatura un intervento così confortevole da farti vivere una nuova esperienza tattile, visiva e olfattiva: prima individui il tuo ‘colore goloso’ preferito tra le colorazioni Color Trainer e White Soul, poi procedi ad applicare la pittura sui muri. Avrai la piacevole sensazione di essere all’aria aperta (senza sentire il bisogno di aprire le finestre) e, a fine lavoro, non potrai fare a meno di accarezzare le finiture tattili corpose e dall’effetto vellutato [Chrèon, da 10 o 14 litri, prezzo su richiesta].


Ci sono anche le tinte vegane
Con lo Starter Kit Veg, hai tutto l’occorrente per preparare la tua pittura vegana al grassello di calce: eliminato il latte, di norma l’ingrediente principe delle tinte naturali include amido di riso e oli seccativi vegetali. Una volta pronta la pittura bianca, puoi colorarla con le Terre Naturali [euro 7,20] nella nuance vegana per te...più gustosa [Calcelatte euro 104 per 50 mq di parete].

 

Ti potrebbe interessare