Donna moderna
Ristrutturare

Sicurezza: porte blindate e serramenti di ultima generazione

Le novità per la sicurezza in casa e 9 consigli last minute per partire sereni per le vacanze

Il primo – e più importante – investimento da fare sulla sicurezza antieffrazione? È la porta blindata, ancora oggi l’elemento preso di mira in oltre il 75% dei casi!
Per quale motivo è il punto d’accesso preferito dai malintenzionati? Principalmente perché è ‘comodo’ e consente di agire con tutti gli attrezzi del caso.  Rinforzare la porta d’ingresso è dunque fondamentale, per opporgli una resistenza fisica che li costringa a desistere. 

Non hai fatto in tempo a ricorrere a sistemi di allarme e sicurezza?               
Parti per le vacanze senza pensieri: le 9 regole d'oro per andare in ferie senza preoccuparsi dei furti estivi.
 

1 Rendi la tua casa poco appetibile per i ladri. Togli gli oggetti di valore dalla vista estera in modo da non far apparire la casa degna di valore per i ladri che la osservano da fuori

2 Nascondi gli oggetti di valore con creatività. La ricerca del giusto nascondiglio richiederà tutta la tua creatività, rendi difficile agli eventuali intrusi trovare i tuoi preziosi. La maggior parte delle persone tiene soldi e gioielli in soggiorno o in camera da letto. Studia nuovi nascondigli!

3 Controlla sempre due volte. Alla partenza verifica con molta attenzione, meglio un paio di volte, di aver chiuso tutte le porte e le finestre. Qualche giorno prima della partenza controlla il corretto funzionamento di tutte le serrature degli accessi dall'esterno

4 Sensibilizza i vicini affinché sia reciproca l'attenzione a rumori sospetti sul pianerottolo o nell'appartamento. Nel caso non esitare a chiamare il 113

5 Usa i social network in maniera prudente. Non divulgare troppi dettagli sulle tue vacanze come ad esempio la data di partenza e rientro

6 Vicini di casa alleati preziosi. Poter contare sull'aiuto di qualcuno anche quando si è lontani è un grande valore aggiunto. Chiedi a parenti o vicini di casa di ritirare la posta in modo da non fornire chiari segnali della tua prolungata assenza

7 Scoraggia i maleintenzionati. Fai apparire l'abitazione più un rischio che un invito. Se già possiedi un antifurto assicurati che sia in funzione correttamente e che la sua presenza sia ben visibile anche dall'esterno

8 Se lasci oggetti di valore in casa fotografali: in caso di furto ne faciliterai la ricerca

9 Chiedi a parenti e vicini di controllare la casa, magari con la scusa di doverti bagnare le piante, chiedi loro di aprire le finestre, accendere luci, radio o televisore in modo da far credere che la casa sia abitata


Prezzi aggiornati a luglio 2016
Fonti: Federlegnoarredo; Risco Group



Testi

Paolo Manca

Ti potrebbe interessare