Donna moderna
Progetti degli architetti

Una cucina formato famiglia 

Una zona servizi più funzionale, tanti contenitori e una cucina più grande, senza rinunciare al secondo bagno: con nicchie, armadi a muro e un ripostiglio in quota lo spazio si moltiplica

Sara e Luca hanno contattato il nostro architetto CF style Lorenza Pollavini perché avevano bisogno di rendere abitabile la cucina e più funzionali i due bagni di casa. Inoltre avevano la necessità di aumentare lo spazio contenitivo con soluzioni visivamente non invasive. Ecco la proposta, poi realizzata, dell'architetto.

L’intervento riguarda principalmente le zone di servizio: 
  • Il bagno piccolo (cieco, con doccia, lavabo e wc) viene spostato verso il corridoio, dal quale è direttamente accessibile; così si può ingrandire la cucina, che diventa abitabile, con 2 finestre e il tavolo per pranzi in famiglia. 
  • Il bagno padronale viene leggermente ridimensionato e dotato di maxi-doccia, mobile lavabo più sanitari.
  • Lo sgabuzzino si amplia, rimpicciolendo di poco la camera grande, per fare spazio a una lavanderia completa di lavatrice, asciugatrice, lavatoio e armadio/ripostiglio.
  • La parete tra soggiorno e camera padronale viene rettificata, mentre tra living e ingresso/corridoio si creano 2 nicchie attrezzate con armadi a muro: all’ingresso per i cappotti e nel corridoio per la biancheria della casa.
  • Nel disimpegno si realizza un ribassamento portante che serve da ripostiglio in quota.

Vuoi anche tu una consulenza da un architetto CF style? Clicca qui per trovare la lista completa.
Testi

Elena Favetti

Progetto

architetto Lorenza Pollavini

Ti potrebbe interessare