Donna moderna
Ristrutturare

Come prendere le misure e progettare cucina e bagno

Impara a disegnare le piante e scopri le misure per cucina, prese elettriche e sanitari

Vuoi provare a fare un primo progetto del locale da ristrutturare?
Procurati un foglio di carta e fai uno schizzo della stanza quindi, con il metro, prendi sia le misure parziali sia quelle totali delle pareti, nonché di pilastri, termosifoni, finestre e attacchi di acqua e gas.
Poi, su un foglio di carta millimetrata, aiutandoti con riga e squadra, disegna in scala 1:50 (1 cm sulla carta corrisponde a 50 cm al vero) il locale, riportando con cura tutti i vincoli strutturali rilevati con lo schizzo.
Una volta completata la piantina puoi passare all’arredo (per la cucina) e a sanitari, lavabi e vasca/doccia (per il bagno). Facilitati il lavoro creando delle sagome dei vari elementi (sempre in scala 1:50) con del cartoncino, così da poterle spostare sulla pianta per creare diverse combinazioni. 

COME PRENDERE LE MISURE
Parti da un angolo e segna man mano le parziali (dall’angolo fino alla porta o alla finestra, poi da questa all’angolo successivo e così via) come vedi nella piantina qui sopra, quindi prendi le dimensioni totali (i conti devono tornare!). Segna con precisione anche le altezze di radiatori, porte e finestre, attacchi di acqua e gas.

LE PRESE ELETTRICHE IN CUCINA
  • Per i piccoli elettrodomestici servono 2 o 3 prese sopra il top a cm 110 da terra, per la cappa la presa si centra con il piano cottura e va a cm 180h.
  • Per le luci sottopensile, i punti elettrici saranno a cm 230h (più in alto del pensile).
  • Per i grandi elettrodomestici le prese si posizionano direttamente dietro o accanto agli apparecchi (per l’ispezionabilità) a cm 30 da terra e a cm 120 per il forno in colonna.

LE MISURE DA CONSIDERARE IN BAGNO
  • I sanitari: se li vuoi uno di fronte all’altro, tra loro servirà uno spazio di cm 60. Se li affianchi, calcola un ingombro d’uso di almeno 130 cm (e ai lati del bidet servono 20 cm).
  • Il lavabo: il top dovrà essere a cm 83/90 dal pavimento; la mensola a cm 115; lo specchio deve terminare al massimo a 180/210 cm da terra.
  • La doccia: il soffione si installa a cm 175/190h dal fondo del piatto, i rubinetti a 100 cm. 
Testi

Elena Favetti

Ti potrebbe interessare