Prima e Dopo

Rinnovare bagno e cucina a basso budget

Cristiana ci ha chiamato perché il bagno era un vero disastro. Già che c'eravamo, siamo stati anche in cucina, in veranda e....

Cristiana lavora da tanti anni nella moda: ama il giallo, la cucina, le piante e i viaggi (durante i quali acquista oggetti d’arredo). E adora anche l’arte, in particolare Fornasetti... proprio dopo aver visto la sua ultima mostra, ha deciso che era arrivato il momento di rendere la sua casa più in sintonia con le sue passioni (ma anche più funzionale). Così, Cristiana ha chiesto aiuto alla nostra stylist Vanessa: ed ecco una metamorfosi in perfetto stile CF! 

Quando Cristiana ha visto per la prima volta questo appartamento (vent’anni fa) se n’è subito innamorata: gli spazi erano ampi e luminosi, la distribuzione dei locali ottimale, ma ciò che l’ha colpita di più è stato il mega terrazzo (è un ultimo piano) sul quale è riuscita a ricavare anche un’ampia veranda. All’epoca la casa era praticamente nuova, quindi Cristiana non ha fatto cambiamenti, ma negli ultimi mesi gli impianti hanno cominciato a dare dei problemi e lei si è decisa: ci ha chiamato per un rinnovo totale di bagno e cucina (le stanze più vetuste) e per un restyling generale dell’appartamento e degli spazi all’aperto. Così la nostra Vanessa ha studiato la situazione e, seguendo passo passo i desideri di Cristiana, ha dato nuova vita a tutta la casa che, ora, è davvero... cucita addosso alla sua proprietaria!

Vuoi vedere com'era la casa prima...? Guarda il video!



Cristiana adora ricevere gli amici e cucinare per loro. Per questo, l’unico lavoro murario che aveva fatto appena acquistata la casa era stato aprire la cucina sul soggiorno: così la preparazione dei cibi sarebbe diventato un momento conviviale! Ma ciò richiedeva ancora una organizzazione funzionale degli spazi e la creazione di un ambiente accogliente e gradevole. L’intervento della nostra stylist, dunque, è stato massiccio. Il primo step? Trasferire il tavolo nel living e inserire al suo posto un ampio mobile buffet, in acciaio come il top della zona cottura, nel quale tenere stoviglie, accessori e piccoli elettrodomestici . La zona operativa è stata, invece, rinnovata laccando in bianco sia la struttura sia i frontali di ante e cassetti e applicando nuovi pomelli di design. Infine, al posto del vecchio pavimento usurato, Vanessa ha posato un rivestimento in grès effetto pietra che dona luce al locale e si abbina bene al parquet del soggiorno. Per assecondare la passione per il giallo della padrona di casa, Vanessa, la nostra stylist, ha pensato di rivestire un’intera parete (quella di fronte alla zona cottura) con una tappezzeria decorata a grandi ma delicati fiori bianchi su fondo limone. Poi, a questo muro ha appoggiato un mobile basso tipo buffet in acciaio e una libreria bianca a totem. Entrambi ospitano, a vista, piccoli elettrodomestici, accessori e tutto ciò che occorre per preparare il tè, altra grande passione di Cristiana.

Passiamo al bagno, il vero motivo per cui siamo arrivati qui. Adesso sì che è personale e funzionale! Via la scomoda vasca, adesso c’è posto anche per lavatrice e mini-ripostiglio per asciugamani e detersivi. Non solo: dopo aver visto la mostra su Fornasetti in Triennale, Cristiana ha fortemente voluto le piastrelle con i suoi famosi disegni. Vanessa l’ha accontentata posandole ‘a sorpresa’ assieme a quelle bianche su tre pareti. Cristiana ama i contrasti forti. Data la sua professione, colleziona profumi e accessori firmati (raccolti diligentemente nei vani a giorno del pensile a specchio, come si vede nella foto qui a destra); ma allo stesso tempo adora girare per mercatini, dove riesce a scovare sempre pezzi interessanti. Per esempio, durante i lavori di ristrutturazione, ha trovato la luce a sospensione (qui a sinistra) che poi, con Vanessa, ha sistemato in bagno. A una fiera di campagna, invece, ha comprato le tende ricamate che ha utilizzato per schermare finestre e termosifone e che ben si abbinano agli asciugamani vintage in lino con le frange, ereditati dalla nonna. 

Passiamo al living. La madia in arte povera accanto alla libreria in acciaio traboccante di raccoglitori e portariviste in mille colori, le pareti effetto Mondrian, un divano e un tavolino... L’insieme, oltre che totalmente caotico, era soffocante. In più, mancavano contenitori per tenere in ordine documenti e carte. Con il suo tocco magico Vanessa ha trasformato il living rendendolo accogliente,glam e funzionale. Ha fatto rivestire il sofà con un tessuto ciclamino al quale ha abbinato una poltrona di design; quindi ha inserito una credenza accanto al camino (sottolineato dalla tinteggiatura rossa della parete che lo ospita) e riempito le sedute di cuscini dai decori grafici. Infine, ha creato ordine sulla libreria con raccoglitori e accessori tutti uguali e dipinto di bianco la vecchia madia. Ora anche i complementi che Cristiana ha portato a casa dai suoi viaggi intorno al mondo risultano perfettamente inseriti e coordinati tra di loro.


Un piccolo angolo di paradiso: questo è la veranda per Cristiana. La sfrutta tutto l’anno a tutte le ore del giorno, sotto la luce del sole o sotto le stelle, da sola, quando vuole dar sfogo alla sua creatività, o con gli amici per un tè o un aperitivo. Ma anche qui regnava il caos e Vanessa ha creato un ambiente accogliente e ricco d’atmosfera. Al centro c’è un tavolino da bistrot e lungo i muri tanti piccoli moduli contenitori colorati: più una provocante madia a forma di maiale in legno grezzo, perché sì, tra le ‘manie’ di Cristiana c’è anche quella di collezionare tutto ciò che ha la forma di questo simpatico animale!
Un vero e proprio living all’aperto è ciò che Vanessa è riuscita a creare sul terrazzo di Cristiana, organizzando un angolo conversazione e una grande zona pranzo all’insegna del colore!

 

LEGGI I COMMENTI »