Soluzioni

Come eliminare gli spifferi

Le mini-correnti d'aria riducono il comfort e disperdono energia termica. Eliminale così!

Basta un serramento fuori squadra, un controtelaio poco isolato o una sottilissima fenditura lungo la battuta dei telai delle finestre per far circolare taglienti e malsane micro-correnti d’aria che, pur ‘viaggiando’ ad appena 0,1 m/sec, possono ridurre il comfort domestico del 10%.

enlightened Per eliminarle devi prima individuarne l’esatta provenienza, aiutandoti con un sistema antico, quello della candela accesa, che avvicinerai al perimetro della finestra: non appena noterai che la fiammella della candela si inclina o, addirittura, si spegne, avrai individuato i punti di ‘fuga’ dell'aria, che potrai sigillare in modo semplice e rapido.

Pulisci e sgrassa bene la superficie, quindi applica facendo pressione una guarnizione adesiva ‘termoplastica’ (se stai intervenendo sulla battuta dei telai) o un listello o binario paraspifferi (se stai invece intervenendo alla base di una portafinestra), in modo da bloccare il passaggio d’aria. 

Guarnizioni e listelli offrono prestazioni diverse in base alla provenienza degli spifferi e al tipo di superficie cui si applicano.

La massima tenuta all'aria si ottiene posando a regola d’arte infissi ad alto isolamento dotati di speciali guarnizioni anti-usura, che siano indeformabili a basse e ad alte temperature. Sfoglia la gallery!