Notizie

Progetto di accoglienza 'A Casa Lontani da Casa'

Sempre più pazienti scelgono Milano per curarsi appoggiandosi ai servizi della rete solidale

Il progetto ‘A Casa Lontani da Casa’ è nato nel 2013 per rispondere a un bisogno: quello della ricerca di un alloggio adeguato a costi contenuti da parte di più di 200.000 persone (malati e parenti accompagnatori) che ogni anno giungono a Milano per essere curati in strutture sanitarie specializzate.

È un fenomeno definito ‘mobilità sanitaria’, quello dei 'viaggi per la salute' è un tema sociale molto delicato a cui diverse associazioni cercano di dare risposta organizzando e gestendo strutture di accoglienza per ospitare i migliaia di malati. È il caso di “A Casa Lontani da Casa”, realizzato grazie all’impegno e al lavoro di quattro Onlus da tempo attive nel sostegno ai malati: Prometeo, Avo Milano, Lilt Milano, CasAmica.
 
L’obiettivo era creare una 'rete' fra le numerose strutture di accoglienza presenti sul territorio, attivando strumenti che rendessero agevole per il malato, arrivato da lontano, la ricerca di una sistemazione consona alle proprie esigenze.
 
Sul territorio milanese si è sviluppata una 'rete di accoglienza', accessibile attraverso un portale dedicato, www.acasalontanidacasa.it, e un call center (800.161952) attivo 24 ore su 24, grazie alla partnership di Gruppo Filo Diretto, a disposizione degli utenti in cerca di alloggio. È stato anche aperto il primo Info Point dedicato, all'interno dell’Istituto dei Tumori di Milano, una delle strutture più coinvolte quando si parla di 'migrazione sanitaria'.