Notizie

Nuovo design per le antiche porcellane di Arita

16 designer internazionali sono stati chiamati per reinterpretare le ceramiche giapponesi del XVII secolo

Per la prima volta a Milano vengono presentate le collezioni curate dal duo olandese Scholten & Baijings e dal designer giapponese Teruhiro Yanagihara, ispirate all'esemplare collezione di porcellane Kakiemon conservata presso il Rijksmuseum di Amsterdam.
 
16 designer internazionali sono stati chiamati per reinterpretare queste porcellane giapponesi, prodotte nel XVII secolo ad Arita e caratterizzate da inconfondibili decorazioni floreali arricchite dalla presenza di volatili e animali, dipinti elegantemente e bilanciati in armonia, nonostante le asimmetrie.
 
A stretto contatto con produttori locali, i curatori del progetto e i designer coinvolti hanno sviluppato una collezione contemporanea, avvalendosi però delle antiche competenze tecniche e delle pratiche tradizionali.
 
Il risultato è una serie di porcellane di grande qualità, che stupisce per la bellezza e l'equilibrio dei colori.
 
La collezione The 2016/collection è stata realizzata da Ingegerd Räman (SE), Studio Wieki Somers (NL), BIG-GAME (CH), Christien Meindertsma (NL), Teruhiro Yanagihara (JP), Kirstie van Noort (NL), Tomás Alonso (GB), Christian Haas (DE), Shigeki Fujishiro (JP), Kueng Caputo (CH), Pauline Deltour (FR), Stefan Diez (DE), Scholten & Baijings (NL), Saskia Diez (DE), Leon Ransmeier (US), TAF (SE).
 
Fino al 17 aprile, Brera Site, via delle Erbe 2