Notizie

Antonio Sant'Elia: il futuro delle città

Disegni originali ed eventi dedicati all'architetto del movimento futurista

Antonio Sant'Elia è stato architetto ed esponente del movimento futurista. In occasione del centenario della sua morte, Soprintendenze Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Milano e di Como, Comune di Como e Triennale di Milano, organizzano e promuovono mostre, incontri ed eventi.
Le straordinarie visioni e prefigurazioni della città futura disegnata da Antonio Sant’Elia hanno anticipato forme che solo l’avvento del XXI secolo ha visto realizzate. 

Dal 25 novembre all'8 gennaio la Triennale di Milano ospita la mostra 'Antonio Sant'Elia (1888-1916). Il Futuro delle città'. La mostra si rivolge ad un pubblico più vasto e ha lo scopo di far conoscere l’opera dell’autore del Manifesto dell’architettura futurista pubblicato nel 1914. Per la prima volta a Milano, sarà esposto un considerevole corpus di disegni originali, provenienti dalla Pinacoteca di Como e da collezionisti privati.

La mostra si inserisce in un più generale e articolato programma di celebrazioni che avrà altri momenti significativi nel Convegno internazionale dal titolo Antonio Sant’Elia e l’architettura del suo tempo promosso dall’Università e dall’Ordine degli Architetti di Firenze che si terrà nel capoluogo toscano il 2 e 3 dicembre 2016, e nella mostra presso l’Ordine degli Architetti di Como.