Donna moderna
News

Rebel Rebel: il container hostel di Groningen (Olanda)

Un ostello nuovo e (quasi) tutto rosa, aperto a tutti ma specialmente adatto agli amanti del DIY

Qualche tempo fa ha aperto un nuovo ostello a Groningen, città universitaria olandese: si chiama Rebel Rebel e si tratta di un “container hostel”, realizzato cioè con blocchi abitativi realizzati dentro a container sui terreni di un ex zuccherificio.

L’idea è di due ragazze, Anna e Annika, che hanno deciso di sfruttare i vecchi container usati per il trasporto navale, trasformandoli in strutture eco sostenibili.

Ogni container ha un tema diverso: Space Odyssey è un dormitorio misto con 10 letti pensato per gli amanti dello spazio, la Jungle Room è perfetta per gli appassionati del verde, mentre Lazy Stardust è una stanza a 5 letti per sole ragazze e Queen Kitch è una doppia realizzata ispirandosi all’artista Dianne van der Heide. 

Anche il container che ospita i bagni ha un nome, Waterloo Sunset, e qui tutto è rigorosamente sostenibile: l’acqua calda per la doccia è garantita dalla stufa a pellet che riscalda gli ambienti, mentre l’acqua delle docce viene poi recuperata e utilizzata per lo sciacquone.

Nello spirito dell’iniziativa, si svolgono periodicamente laboratori di fai da te, si possono affittare biciclette per raggiungere più facilmente il centro città e vengono organizzate gite tematiche, escursioni nei dintorni a piedi, in bicicletta e in canoa, lezioni di yoga e barbecue all’aperto. 

Per più info: rebelrebelhostel.com
Testi

Paola Tartaglino - wemakeapair.com

Ti potrebbe interessare