Donna moderna
News

Operæ 2017. A Torino, torna la Fiera del Design indipendente

Al Lingotto di Torino, dal 3 al 5 novembre, torna Operæ, la fiera dedicata al design indipendente. Giunta all’ottava edizione, si attesta come uno degli appuntamenti più interessanti per chi ama arte e design

Torino è una città sempre affascinante e interessante da visitare. Lo sarà ancora di più nei giorni dell'ottava edizione di Operæ (3-5 novembre), quando nella nuova sede del Lingotto 'scenderanno in campo' le ultime tendenze internazionali, in questa fiera dedicata al design contemporaneo indipendente e da collezione.

Divisa in due sezioni, dedicate rispettivamente a designer e gallerie di design, Operæ 2017 presenta da un lato coloro che creano e danno vita alle opere d'arte e dall'altro quelli che sono i promotori di quelle stesse opere e che si adoperano per farle entrare nei circuiti del collezionismo internazionale. È una fiera, quindi, che risulta interessante tanto per il collezionista che già conosce questo mondo quanto per chi ci si avvicina curioso per la prima volta.

Questa nuova edizione di Operæ vuole proporre una più aperta lettura del design: il design che abbatte le barriere, che confonde i confini; il design che rivendica senza timore il suo ruolo di ponte tra le arti e le scienze.

Curatrice di Operæ è Alice Stori Liechtenstein, fondatrice dello Schloss Hollenegg for Design. È lei che ha scelto per questa edizione il titolo 'Why Design'. Un’affermazione, più che una domanda: perché il design è la lente attraverso la quale leggere e interpretare la società contemporanea.

Tra le gallerie presenti a Operæ 2017: Alterego (CH), Carwan Gallery (RL), Galleria Luisa Delle Piane (I), Great Design Gallery (F), The Gallery (B). Tra i designer: Davide Giulio Aquini (I), Destroyers Builders (B), Gupica (I), Astrid Luglio (I), Mingardo (I), Alissa Volchkova (GB).

Per ulteriori info: www.operae.biz

Testi

Claudio Malaguti

Foto

PEPE Fotografia

Ti potrebbe interessare