Donna moderna
News

La torrefazione che fa rima con esposizione

A Cremona c’è un luogo speciale: grazie a un recupero architettonico si è trovato spazio per ospitare una caffetteria, la produzione di caffè e tante mostre d’arte

Un’antica stazione di posta dei cavalli nel cuore di Cremona diventa torrefazione di caffè negli anni ’50 e nel 2006 cambia proprietario: inizia così un nuovo capitolo della storia di Torrefazione Vittoria.

Il progetto di recupero architettonico curato da Laboratorio 83 ha permesso di affiancare all’attività di produzione la zona caffetteria (con un orientamento verso il settore degli specialty coffee) a cui negli anni si è aggiunta la mescita e la vendita di vini.

La vocazione di questo spazio alla versatilità è stata completata con l’inaugurazione di uno spazio dedicato a esposizioni temporanee: la torrefazione si è dotata di un’organizzazione e di un'illuminazione adeguate anche grazie agli architetti Matteo Gerevini e Mariano Biazzi Alcantara dello studio BNM75.

Il lato figurativo pittorico e scultoreo delle esposizioni è curato da Elena Dagani, mentre Walter Borghisani (che è anche autore delle foto nella gallery) si occupa di quello fotografico.

Ecco il calendario delle prossime esposizioni che saranno ospitate da Torrefazione Vittoria (Via Ferrabò 4, Cremona):

  • fino al 10 novembre 2017 Irene Tondelli (fotografia)
  • dal 17 novembre al 7 gennaio 2018 Ellis Palmer (fotografia)
  • dal 12 gennaio 2018 al 17 febbraio 2018 Leonardo Guerini (grafica)
  • dal 23 febbraio 2018 al 1 aprile 2018 Silvia Trappa e Giulia Ronchetti (scultura e pittura)
Foto

Walter Borghisani

Ti potrebbe interessare