Donna moderna
News

La Festa di Primavera all'Arboreto Cipressi

Mostra mercato di piante, acquerelli botanici e attività per bambini il 23-24 aprile 2016

Sabato 23 e domenica 24 aprile 2016 all'Arboreto Giancarlo Cipressi di Santa Maria Arabona (Manoppello, Pescara), arriva la Festa di Primavera.

Tante le attività in programma: si potrà fare pic-nic sul prato (portando da mangiare da casa, oppure prenotando un cestino da picnic entro venerdì 22 aprile), dipingere en plein air, cimentarsi con il tiro con l'arco...
 
Per i bambini si terranno laboratori didattici sulle piante alimentari e sugli insetti e altre attività. 

COS'È L'ARBORETO?
L'Arboreto Giancarlo Cipressi si trova a Santa Maria Arabona, frazione del comune di Manoppello (Pescara). È una collezione di 90 tra arbusti e alberi di specie tutte diverse, adatti a crescere nel nostro clima: dal biancospino al tiglio, dalla ginestra al carrubo, dal ginkgo biloba all'albero dei fazzoletti. Ciascuna pianta è contrassegnata da un'etichetta su cui sono riportati nome comune e scientifico. L'arboreto sorge su un terreno di un ettaro, in cima a una collina circondata dagli ulivi e affacciata sul Gran Sasso e sulla Maiella. È stato creato da Cinzia Toto, giornalista abruzzese, per metterlo a disposizione delle scolaresche come una sorta di aula di scienze all'aperto, ma anche per ospitare d'estate spettacoli di teatro-natura, come pure eventi all'insegna della cultura del paesaggio e della sostenibilità. Una curiosità: tra i 90 alberi dell'arboreto c'è anche un «eroe». È  il caco di Nagasaki, considerato in tutto il mondo un simbolo di pace in quanto discende da un esemplare sopravvissuto alla bomba atomica che distrusse la città giapponese.


Per informazioni: cell. 340 8070450
Biglietto: 5 euro (bambini gratis)

 

Ti potrebbe interessare