Donna moderna
News

Il design arreda fiere, mostre e spazi d’arte

Arredi e non solo: il design accompagna l'arte in mostre, fiere e luoghi pubblici

Il design entra nelle fiere d'arte, nelle mostre e negli spazi pubblici creando ambienti bellissimi e accoglienti, all'ultima tendenza.

Divani, sedute, panche e tavolini, creano aree ricreative dove rilassarsi durante le visite e i percorsi artistici. Ma non solo arredi: come in casa i colori delle pareti sono importanti, nelle mostre si fanno ancora più decisivi per esaltare ed esporre al meglio le opere d'arte. Quindi non solo pezzi di design ma anche pitture e vernici.

Sfoglia la gallery e scopri i sei eventi:

Artissima, Lingotto Fiere Torino (che si è conclusa domenica 5 novembre 2017)
Gli arredi di Gebrüder Thonet Vienna GmbH hanno arredato la vip lounge dove collezionisti hanno potuto incontrarsi e rilassarsi durante la fiera.

'Simbolismo mistico: Il Salon de la Rose + Croix a Parigi, 1892 – 1897' Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, fino al 7 gennaio 2018.
Di Roche Bobois i bellissimi divani, sedute e pouf in velluto.

'Dentro Caravaggio' l'importante mostra monografica dedicata al pittore da Palazzo Reale a Milano offre riposo ai suoi visitatori con le panche Nelson di Vitra, disegnate dal designer George Nelson. Fino al 28 gennaio 2018.

'Marzio Tamer. Pittore per Natura', Museo di Storia Naturale di Milano, fino al 7 gennaio 2018.
Le pareti della mostra sono dipinte con i suggestivi colori di Wilson&Morris. I colori scelti sono pensati proprio per esaltare i dipinti iperrealistici dell'artista.

'L’infinita curiosità. Un viaggio nell’universo in compagnia di Tullio Regge', Accademia delle Scienze, Torino, fino al 18 marzo 2018.
Una mostra che esplora i temi più affascinanti della fisica contemporanea. E il pouf Detecma di Gufram? Il nome significa Design, Tecnica e Matematica, ed è il primo arredo disegnato utilizzando un calcolatore elettronico, una rivoluzione nel mondo del design.

Anteo Palazzo del Cinema, piazza XXV Aprile 8, Milano
Non solo film! Al nuovo Anteo Palazzo Cinema si può anche mangiare e incontrarsi. Gli spazi sono arredati con pezzi dei principali brand del design italiano da De Padova nel caffè letterario, Kartell e Philippe Starck a l'Osteria del Cinema, Cappellini nelle sale lettura e Poltrona Frau nella sala multimediale.

Ti potrebbe interessare