Donna moderna
News

Il centrotavola di Alessi in edizione limitata rende omaggio a Sottsass

Centro anni fa nasceva Ettore Sottsass, uno dei grandi maestri del design italiano che hanno collaborato con l'azienda di Omegna

In occasione del centenario della nascita di Ettore Sottsass - 14 settembre 1917 - Alessi gli rende omaggio con l’edizione speciale del Centrotavola in legno di tiglio disegnato nel 1990 per il catalogo Twergi.

Il "guru del design radicale" (come veniva definito allora il maestro italo-austriaco) iniziò a collaborare con Alessi nel 1972. Per Sottsass l'essenza del design non rappresentava solo la necessità di dare una forma ad un oggetto, ma anche creare una nuova espressione per discutere di questioni sociali, politiche, etiche.

Ad Alberto Alessi diceva:

Ragazzo mio, ricordati che voi industriali avete un ruolo non solo economico ma anche culturale: con i milioni, milioni di milioni di prodotti reali che anno dopo anno gettate nel mondo voi avete una grande influenza sul modo di essere e di pensare della gente e una bella responsabilità sull’evoluzione della società dei consumi.

I suoi lavori sono diventati vere e proprie icone del design, molto amate dal pubblico.

Una delle cose più complicate per un serio designer è capire chi sono quelli che useranno il suo prodotto

 

Twergi, una collezione di oggetti in legno realizzati da artigiani della Valle Strona (nei pressi del Lago d’Orta, dove Alessi ha la sua sede), prende il nome dallo gnomo o folletto dei boschi come viene chiamato nel dialetto locale.

Alessi ha scelto di rieditare (in edizione limitata a 999 pezzi numerati) uno dei pezzi più iconici della collezione: il centrotavola in legno di tiglio.

 

 

Foto

Alessandro Milani

Ti potrebbe interessare