Donna moderna
News

Il bistrot che mixa stile jap e nordico

Nel cuore di Milano trovi Macha Japanese Café, il bistrot per rilassarti e gustare cibi e bevande a base del tè verde più amato al mondo

In pieno centro a Milano ha aperto in questi giorni il secondo Macha Japanese Café, bistrot dedicato al tè verde più amato e bevuto al mondo: dopo il locale di via Francesco Crispi 15 (tra Brera e Corso Como) da oggi è possibile degustare bevande e cibi dolci o salati a base di tè matcha anche in corso di Porta Vittoria 13 (zona Tribunale-via Durini) tutti i giorni dalle 8 alle 22.

 

È una vera oasi di relax in cui rifugiarsi per fuggire dal caos e dal traffico cittadino per la colazione del mattino, il pranzo, una dolce merenda, un drink alternativo per l'aperitivo o una cena con le amiche. Sì, perché l'atmosfera che si respira da Macha Japanese Café è assolutamente Zen: colori pastello, legno chiaro e tessuti dai pattern mix & match fanno da sfondo al menù, ovviamente, tutto o quasi, a base di tè matcha. 

I tocchi décor 

La sala di degustazione è arredata con tavolini dal top rivestito da piastrelle in ceramica dal disegno geometrico, serviti da classiche sedie in legno da osteria  tinte di bianco e da una lunga panca in rovere sulla quale giocano da protagonisti tantissimi cuscini dalle fodere colorate e dai pattern mixati. Alle spalle della panca è stata installata a parete una griglia metallica alla quale sono appese casette per gli uccellini e origami in carte colorate. Per fare luce le bellissime sospensioni in carta in bianco e verde menta dell'olandese Studio Snowpuppe.

Il menù

I piatti proposti da mattina a sera da Macha Japanese Café? Il menù è ispirato a un’idea di cucina sana, bilanciata, gustosa, piacevole e divertente nella sua capacità di contaminare preparazioni della tradizione giapponese con altre suggestioni. Infatti, l’elemento principe, ovviamente è il matcha in tutte le versioni e come ingrediente alla base di preparazioni dolci e salate, non manca il sushi, proposto tanto nella versione più tradizionale dei roll, tanto quanto nella versione più attuale come quella delle sushi bowls. Tutto questo dando grande attenzione all’estetica del cibo che caratterizza tutta la cultura giapponese e che qui ritroviamo nella cura, nell’eleganza e nell’equilibrio cromatico di ogni singola preparazione esposta al banco. 

Nel menù di Macha Japanese Café si possono assaggiare dolci come cheesecake, muffin, pancakes oppure deliziose mini-jar,frullati e centrifugati in cui il tè matcha è abbinato a yogurt, frutta fresca e superfood.

Le bevande spaziano dal MACHA caldo e freddo, al MACHA cappuccino ai “tradizionali” MACHA latte (con latte vaccino oppure vegetale); decisamente sorprendenti i cocktail che reinterpretano i grandi classici del mixology, dal MACHA spritz al MACHA mojito, passando per il MACHA mule, a testimonianza che con questo tè si può fare davvero tutto.

Ma Macha Japanese Café propone anche e soprattutto un altro superfood dalle indiscusse proprietà nutritive: l’avocado. Declinato nelle sue mille forme, come salad, toast ma soprattutto nel gustosissimo ed originale avocado burger, sano e sfizioso allo stesso tempo.

Testi

Elena Favetti

Ti potrebbe interessare