Donna moderna
News

Addio a Zaha Hadid, grande signora del progetto

Celebre architetto e designer, dal tratto geniale e sinuoso, Zaha Hadid lascia la sua forte visione progettuale in eredità al mondo. A breve sarà terminata la sua Tower a CityLife Milano

Se ne è andata all'improvviso, a 65 anni, l'architetto Zaha Hadid, irachena e londinese d'adozione. In altre parole: una donna dalla visione mondiale del progetto. Le linee curve erano il suo stilema, le ritroviamo infatti anche nel suo complesso residenziale di City Life a Milano, mentre la Torre per uffici (sempre dove un tempo sorgeva il Quartiere Fiera milanese) è ancora in costruzione, circondata da altissime gru.

Il suo possente tratto, femminile e rigoroso al tempo stesso, si riconosce anche nel design: dalla lampada Aria, che ricorda il drappeggio di una veste antica, fino alla carrozzeria 'fluida' della mini auto elettrica Z-Car.



Ha insegnato a migliaia di studenti in tante sedi e il suo grandioso studio ha ancora molte opere da terminare, fino al 2030. Oltre ai suoi edifici pluripremiati, agli allestimenti che hanno fatto epoca e agli oggetti cult, è questa la sua più bella eredità!   
Testi

Lucia Bocchi

Ti potrebbe interessare