Donna moderna
Decorare

Halloween: decori da paura!

Preparati alla notte degli spiriti con i tradizionali dolcetti, teschi, streghe e accessori color zucca. Ecco le nostre dritte décor (e non) e per passare un Halloween speciale, in Italia o all'estero

Gli appassionati della notte più macabra dell'anno e i seguaci del Grande Cocomero, sono già all'erta...perché sanno che i preparativi sono fondamentali per passare Halloween come si deve!

Quindi, se siete in vena di party mascherati o se avete bambini in età da 'dolcetto o scherzetto' seguite i consigli CF. A proposito, sembra che la traduzione più corretta dell'anglosassone 'Trick or treat' sia 'Offri o soffri'...suona più minaccioso, vero?!

Per grandi e piccoli ci sono anche eventi ad hoc, vicini e lontani, eccone alcuni:
  • Il Capodanno Celtico cade proprio il 31 ottobre (e non è un caso); in Romagna lo si festeggia a Riolo Terme (RA) dove si chiama Festa di Samhain, una tradizione che affonda nella notte dei tempi, e che qui è stata ripresa alla grande da 24 anni. A dirla tutta il baccanale inizia domenica 30 con le bancarelle e piccoli eventi organizzati con la Rocca di Riolo. Ma il clou è naturalmente la notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre, dal tramonto all'alba: giocolerie col fuoco, musiche, balli e immancabile il corteo di streghe, mostri & co. Alle 22 c'è la battaglia tra i cavalieri del Bene e le forze del Male, con il rogo finale del grande demone e i fuochi d'artificio dalla Rocca (info IF-Imola Faenza Tourism Company  0546/71044).
  • A Derry-Londonderry, in Irlanda del Nord, gli eventi terrificanti durano addirittura dal 21 al 31 ottobre. Celebri la City of Bones Street Carnival Parade e il Banks of the Foyle Halloween Carnival. Con l'avvertenza che da queste parti gli 'scherzetti' sono tremendi, del resto è il maggior punto di ritrovo in Europa per Halloween, e quest'anno festeggia 30 anni di manifestazioni (info: www.derrystrabane.com)
  • Spostiamoci ancora più lontano (almeno con l'immaginazione horror): il Massachusetts è invece lo Stato americano dove si festeggia più a lungo Halloween: cioè per tutto ottobre! L'epicentro della festa anglosassone pagana, per eccellenza, è la cittadina di Salem, dove addirittura due musei sono dedicati alla tragica caccia alle streghe nel 1690. Potete supporre che anche il museo delle cere locale... non sia da meno. Ma anche la capitale dello stato, Boston offre balli in costume (il principale è il Bowlloween), e tour nei cimiteri e nelle case stregate. Non lontano c'è Cambridge, sede delle prestigiose Mit e Harvard University, gli studenti non si lasciano scappare certo l'occasione la notte fatale del 31 di fare 'pub-crawl', cioè saltare travestiti da mummie, appestati e diavoli infernali, da un pub all'altro. Coinvolgendo, se capita, anche i turisti.   

 

Ti potrebbe interessare