Donna moderna
Piante da appartamento

Orchidee: come curarle e coltivarle al meglio

Scopri come curare le orchidee e i vasi ideali in cui farle crescere

Le orchidee hanno forme e colori irresistibili. Le desideri da sempre, ma... hai paura di farle morire subito, che siano troppo delicate, di non saperle curare? Sfoglia la gallery e scopri tutte le dritte per coltivarle al meglio! Esteticamente perfetta, l’orchidea è spesso protagonista di storie affascinanti. Come quelle che racconta ‘I cacciatori di piante’ di M. T. Whittle, libro dedicato alle avventure degli esploratori che nei secoli hanno rischiato la vita per portare fino a noi specie sconosciute di fiori e piante da mondi lontani e misteriosi [DeriveApprodi, 328 pp., €18 su » mondadoristore.it]. Sai che ci sono oltre 30.000 specie di orchidee botaniche, con necessità colturali diverse tra loro? Quindi, occhio al nome della specie, chiedilo sempre al fiorista per scoprire e memorizzare le sue esigenze. E in casa, una volta trovata la posizione ideale, vicino alla luce e lontano da correnti e caloriferi, non spostarla mai più! Quando acquisti una pianta di orchidea controlla così le sue condizioni di salute: le foglie devono essere verdi, turgide e prive di macchie; le radici aeree, verdi e carnose; i fiori possibilmente in boccio; il vasetto interno trasparente e forellato. Hai scelto quella giusta? Disegni Silvia Magnano
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare