Donna moderna
Giardinaggio

Guida ai parchi e ai giardini di New York

Se immagini la Grande Mela come una metropoli tutta cemento, è il momento di scoprire le sue oasi verdi più famose

Le cose da vedere a New York sono veramente tantissime e ogni volta scopri luoghi unici! Ma se il tuo cuore è green oriented come il nostro... tra un museo, una gita e uno spuntino, non puoi perdere le passeggiate rigeneranti nei suoi parchi e giardini. In tutte le stagioni, avrai l'occasione di fare una pausa rilassante in questi 'tasselli verdi' a misura d'uomo. Come? Segui la nostra mappa punto per punto e scoprirai con noi parchi e giardini seguendo un itinerario a tutta natura:


1. BOTANIC GARDEN - Brooklyn
E' famoso per il Giardino Giapponese con 200 alberi di ciliegio che fioriscono verso fine marzo. Da non perdere il Museo del Bonsai, il Giardino delle Rose, un giardino didattico dedicato ai bambini e le serre temperate.
Ci piace perché: puoi visitarlo in qualsiasi stagione e troverai sempre piante in fiore.
www.bbg.org

2. HIGH LINE - West Side di Manhattan
L'High Line è una linea ferroviaria sopraelevata in disuso, lunga 2,33 km, convertita di recente in un parco pubblico pensile (a 9 mt di altezza) da percorrere in circa mezz'ora. Tra i vecchi binari inseriti in una nuova pavimentazione, edifici in mattoni rossi e grattacieli, spuntano 210 specie di piante e fiori!  
Ci piace perché: è un progetto così virtuoso che è già stato preso come spunto da molte metropoli europee. E poi... è il luogo ideale per una pausa pranzo dove consumare il poket lunch all'aperto! 
www.thehighline.org

3. CENTRAL PARK - Uptown Manhattan
E' il parco più grande della città (3,4 kmq). Ospita laghi artificiali, zoo, aree giochi, piste ciclabili e lunghe distese di sentieri. Tra i suoi alberi si nascondono il tappeto verde Great Lawn, la Bethesda Terrace e il famoso parco Strawberry Fields Memorial dedicato a John Lennon che amava frequentare quotidianamente l'area verde.

Ci piace perché: ci sono i famosi scoiattoli curiosi da fotografare (ma non date loro da mangiare!)
www.centralparknyc.org

4. BRYANT PARK - Times Square
E' un parco dalle dimensioni contenute, situato nel centrale Theather District, a pochi passi da Times Square.

Ci piace perché: è una bella area verde nel mezzo del frastuono cittadino, un luogo tranquillo dove coppie, famiglie ed amici possono passare qualche ora a contatto con erba, alberi e gli immancabili scoiattoli.

5. WASHINGTON SQUARE PARK - Fifth Avenue
Nell'omonima piazza è un noto luogo di incontro e centro di attività culturali. Spesso la New York University che confina con il parco lo affitta per le cerimonie di laurea dei suoi studenti. Ma quotidianamente tra una panchina e l'altra trovi artisti di strada e musicisti imperovvisati. 

6. BATTERY PARK - La punta a sud di Manhattan
Battery Park è uno spazio calmo e raccolto, anche grazie alla West Side Highway, una strada con percorsi pedonali che segna il confine fra i due quartieri.
Ci piace perché: dai giardini sui rooftop di grattacieli eco-friendly alle piazze a livello della strada, a Battery Park City è facile godere di ampi panorami sull'Hudson River, sul Financial District e sulla Statua della Libertà. 

COMMUNITY GARDENS 
Cosa succede quando privati cittadini decidono di scendere in strada per occuparsi di aree verdi abbandonate? Nascono i Community Gardens! New York è piena di giardini e orti autogestiti, spesso sconosciuti ma assolutamente da visitare! I primi sono nati in quella che adesso è conosciuta come Alphabet City, ma se vuoi scoprire dove si trovano, visita la mappa del sito Green Thumb che li raggruppa tutti.
www.greenthumbnyc.org  

 
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare