Donna moderna
Consigli e soluzioni

Antizanzare: 5 rimedi eco-friendly

Come tenere lontane le zanzare? Ecco alcuni trucchi naturali per tenere lontano l'insetto più odiato (e temuto!) dell'estate

Per combattere le zanzare usiamo spesso dei repellenti chimici ma possiamo anche affidarci a pratici e innocui sistemi naturali.
 Ecco 5 rimedi:   enlightened

1. Ci sono le piante anti-insetti che non garantiscono al 100% un esodo di massa delle zanzare ma aiutano con la loro fragranza, un allontanamento “volontario”.
- Le più comuni da coltivare sul terrazzo di casa sono: la citronella, la monarda, la calendula, il gelsomino, la lavanda e l’incenso.
- I gerani profumati sono stati ribattezzati mosquito-away proprio per la capacità della fragranza dei fiori di allontanare le zanzare e i moscerini.
- L’agerato dai fiorellini azzurri ha le foglie che se vengono schiacciate e strofinate sulla pelle diventano un pratico repellente.
- La melissa officinalis ha un profumo delizioso simile a quello del limone molto sgradito agli insetti.
- Chi dispone di abbastanza spazio, può adottare le pianta di eucalipto e la Catalpa che offrono bellissime fioriture profumate da maggio a luglio e riescono ad allontanare le zanzare in modo del tutto naturale!

2. Se vuoi fare una passeggiata in campagna, per allontanare le zanzare basta strofinare sulla pelle le bacche di vaniglia. L’effetto durerà circa un’ora. 

3. In casa, metti sul tavolino in salotto o sul comodino mezzo limone con 4/5 chiodi di garofano: è un ottimo rimedio per tenere lontane le zanzare durante la notte. 


4. Se non ti fanno impressione... i pipistrelli sono dei voraci cacciatori di zanzare. Puoi ricorrere alla Bat Box, ovvero una casetta per i pipistrelli che, appesa alle pareti esterne di casa, diventa un richiamo ideale per i volatili notturni. yes
 
5. Se poi, oltre a non amare gli insetti, non gradisci neppure i suoi principali predatori… ti consigliamo di evitare i ristagni di acqua nei sottovasi. Qui si sviluppano facilmente le uova e le larve. Una soluzione pratica ed ecologica è quella di usare un prodotto a base di bacillus thuringiensis israelensis, un larvicida specifico che si acquista in farmacia. 
 
www.batbox.it
www.bakker-it.com/prodotto/catalpa/?gclid=CJz5jOe00MUCFeLKtAod1jQAvw
www.zanzaratigreonline.it/ZanzaraTigre/lotta.aspx




 
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare