Donna moderna
Giardinaggio

Adotta una lavanda biologica!

Dai un contributo per la coltivazione e in cambio, dopo il raccolto, avrai il tuo olio essenziale profumatissimo

C'è un campo di lavanda biologica in Maremma, precisamente a Sorano (GR), frutto di un sogno e di un grande amore per questa pianta tanto bella quanto ricca di proprietà benefiche. E questo campo ha una proprietaria, Beatrice, con idee profumate e luminose: puoi 'adottare' una parte del campo e avere in cambio tanti prodotti cosmetici naturali, fatti proprio con la 'tua' lavanda!

L'iniziativa 'Adotta una lavanda biologica' arriva oggi alla terza edizione. Per un intero anno seguirai (comodamente da casa o se vuoi puoi andare a visitare il campo di persona) tutte le fasi della coltivazione, la fioritura, la raccolta fino alla lavorazione e alla realizzazione dei prodotti.

Riceverai il certificato di adozione e quando il ciclo di produzione sarà terminato riceverai i prodotti della tua pianta. Una volta al mese una newsletter ti aggiorna sulla pianta con foto e informazioni sulle proprietà e gli utilizzi della lavanda.

Per ogni pianta di lavanda adottata 1€ sarà donato a Kiva, un'organizzazione no profit che aiuta e sostiene le piccole imprese e i singoli che vogliono iniziare o ampliare attività nelle zone più povere del mondo.

Ogni anno la lavanda fiorisce tra giugno e luglio, puoi andare anche di persona a raccoglierla se vuoi. A metà luglio viene falciata a mano e fatta distillare in corrente di vapore in un laboratorio biologico, così da ottenere un olio essenziale di lavanda ed un idrolato di lavanda puri al 100%.

Scopri tutto sul sito www.podereargo.com
Tag lavanda

Ti potrebbe interessare