Donna moderna
Bagno e lavanderia

Come fare uno stendino fai-da-te

Realizza con le tue mani uno stendibiancheria utile e bello! Con i tocchi décor delle nostre stylist stendere il bucato diventerà meno noioso

Ecco l'occorrente per realizzare lo stendino fai-da-te

  • pannello perlinato da cm 80x60
  • 4 assi rettangolari spesse 5 cm
  • 4 tondini in legno ø cm 2
  • cerniera metallica e cerniera ad asta snodata
  • smalto all’acqua per legno bianco e senape
  • carta vetrata
  • chiodi e colla per legno
  • trapano
  • martello con testa in plastica

Istruzioni: qui ti spieghiamo come si fa

  1. Fai tagliare le assi rettangolari: 2 lunghe cm 60 e 2 lunghe cm 40.
  2. Con il trapano con punta per legno, nelle assi che andranno sui lati realizza i fori in misura dei tondini di legno. Mantieni la stessa distanza. Pulisci i fori con la carta vetrata.
  3. Con la colla per legno inserisci i tondini tagliati in misura nei fori e premi bene aiutandoti con il martello.
  4. Con i chiodi assembla le 4 assi rettangolari in modo da formare la parte reclinabile dello stendino, avvita la cerniera e fissa la griglia reclinabile sul pannello.
  5. Fissa su un lato la cerniera ad asta snodata e sul retro del pannello i ganci per appenderlo al muro.
  6. Con il nastro carta crea le mascherature e dipingi il legno con gli smalti bianco e senape. Lascia asciugare, quindi dai una seconda mano per uniformare il colore.

 

La stylist Elisabetta Viganò ha realizzato in collaborazione con la blogger Serena Scuderi questo stendino pieghevole décor in occasione del workshop #BoschLavaFacile al Mondadori Multicenter (aprile 2017)

Stylist

Elisabetta Viganò con Serena Scuderi

Foto

Andrea Baguzzi

Ti potrebbe interessare