Donna moderna
Decorare

Come dipingere una parete a righe

Segui le nostre istruzioni passo passo per realizzare una parete a strisce con colori acrilici, un po' di fantasia e tanta precisione

Vorresti decorare una parete di casa con una carta da parati a righe ma non riesci a trovare quella nei tuoi colori preferiti?

Nessun problema: dipingila tu! Con i materiali giusti e tanta precisione, seguendo le nostre istruzioni e spiegazioni otterrai grandi risultati.

Cosa serve:

  • colori acrilici in varie tinte;
  • medium per colori acrilici;
  • nastro adesivo in carta;
  • pennelli piatti;
  • matita morbida;
  • gomma;
  • filo a piombo.

Come si fa:

1 - disegna le righe sul muro: 

Con il nastro adesivo in carta definisci il perimetro della zona da decorare delimitandola in alto e ai lati; quindi, aiutandoti con un metro estensibile o a nastro segna, sempre in alto, con la matita la larghezza di ogni striscia (a tua scelta). Con il filo a piombo (per crearne uno basta appendere una chiave a un filo) riporta le stesse misure alla base della parete e traccia (sempre aiutandoti con il filo a piombo) con la matita le righe verticali di base.

2 - con il nastro adesivo delimita le strisce:

Dal nastro adesivo in carta taglia delle strisce che siano un po’ più lunghe dell’altezza dell'area da dipingere e applicale alla parete lungo le righe che hai tracciate con la matita, in modo da delimitare i margini di strisce alterne (quelle da colorare).

3 - è il momento delle pitture:

Prepara i colori ciascuno in una quantità sufficiente per poter completare tutto il lavoro: eviterai, così, di doverli ricreare uguali (è un lavoro davvero molto difficile). Diluiscili con una grande quantità di medium per renderli trasparenti senza che si corra il rischio di schiarire il colore. Per trovare la successione corretta dei vari colori che hai scelto, prima di cominciare a dipingere la parete fai qualche prova su un foglio di carta. Quando avrai trovato la sequenza che più ti aggrada, scrivi con la matita molto leggera i nomi dei colori su ogni striscia di parete per non sbagliare: li cancellerai con la gomma man mano che procederai con la decorazione (ovviamente prima di colorare).

4 - via con il pennello!

Partendo da sinistra (da destra se sei mancino), dipingi le strisce che hai precedentemente delimitate con il colore scelto, quindi, togli il nastro di carta e lascia asciugare per almeno 12 ore.

5 - ora puoi dipingere le righe rimaste bianche: 

Quando le prime righe dipinte saranno perfettamente asciutte, maschera con il nastro di carta le strisce dipinte facendo pressione solo sul margine per evitare di asportare parti di colore dalle zone già pitturate quando, dopo, lo toglierai. Colora, infine, le strisce ancora bianche con i colori stabiliti in precedenza. Fai asciugare perfettamente per altre 12 ore.

Testi

Elena Favetti

Ti potrebbe interessare