Eventi e Concorsi

Matera Design Weekend

A Matera 3 giorni dedicati al design con un programma ricco di iniziative interessanti e insolite

Dal 9 all’11 dicembre si svolgerà la seconda edizione di Matera Design Weekend: quest’anno il tema principale è il design immateriale, ma non mancheranno anche tanti appuntamenti dedicati all’arredo e alla decorazione.

L’evento nasce dall’iniziativa di Casa Netural, una community collaborativa che sviluppa sul territorio di Matera progetti di innovazione sociale: 4 piani di un palazzo di Matera che comprendono uno spazio di coworking, un’area in coliving dove sono ospitati persone e progetti da tutto il mondo e un incubatore di “sogni professionali”.

I designer coinvolti nel Matera Design Weekend arrivano da tutta Italia e dall’Europa e animeranno il festival con workshop ed installazioni, che hanno lo scopo di suscitare interesse e stimolare i professionisti, ma allo stesso tempo generare curiosità tra i non addetti ai lavori.

Il Craftsman lab, dove si potrà sperimentare la lavorazione della ceramica: appassionati e curiosi si potranno avvicinare a questa tecnica tradizionale, sperimentando modellazione e decorazione, con l’aiuto dei tutor-artigiani Anna Maria Pagliei e Felterino Onorati, fondatori dell'associazione A.C.T. di Pisticci (MT), che si occupa della riscoperta di antichi mestieri e nel recupero delle tradizioni.

La Mini Makers Jam permetterà a bambini e ragazzi (dai 9 ai 15 anni) di partecipare ad un’esperienza di design partecipativo, modellato sulle loro esigenze e competenze. I partecipanti impareranno nozioni di fare sugli strumenti del maker space (stampante 3D, plotter da taglio, elettronica) e poi di realizzare un oggetto progettato in gruppo.

La mostra Craftory, a cura di Angela Ippolito e Lucia Grieco, racconta l’attività dell’omonimo laboratorio di ricerca e sperimentazione, che investiga sul patrimonio culturale materiale e immateriale lucano. Il risultato di questa ricerca si traduce nella realizzazione complementi d’arredo rielaborati con gusto contemporaneo e prodotti come pezzi unici o in edizione limitata.

Per gli amanti di caratteri tipografici, e per chi vuole passare qualche ora in modo alternativo, c’è la Typo run: esplora i vicoli del Rione Sassi alla ricerca dei numeri civici, scritti in tanti stili diversi, e fotografali! Tutte le fotografie entreranno poi a far parte di un archivio online, che documenterà la grande mescolanza di stili tipografici, un’importante testimonianza di lettering vernacolare.

Il Mystery things Museum è una collezione di oggetti, belli e interessanti, ma dei quali non capiamo la funzione: ciascuno è invitato a partecipare a questa mostra itinerante, donando il proprio oggetto misterioso al progetto!

E infine segnaliamo i Social Lunch, momenti informali in cui i curiosi e gli appassionati possono sedersi a tavola con un designer per dialogare mangiando e sorseggiando vino

Per scoprire tutto il programma: materadesign.com