Decorare & Fai Da Te

Relax giapponese: dai un tocco zen al tuo spazio outdoor

L'hishaku è il mestolo in bambù che si trova nelle fontane fuori dai templi buddisti o shintoisti, creane uno per il tuo angolo zen

All'ingresso dei giardini dei templi giapponesi è sempre posta una fontana (Tsukubai) ricavata da materiali naturali in armonia con l'ambiente circostante: la vasca è di pietra mentre l'acqua scorre incessatemente da una canna di bambù. Dello stesso materiale è fatto il mestolo per raccogliere l'acqua con la quale purificare spirito e corpo.

Identico per forma e materiale al mestolo usato nella cerimonia del tè, l'hishaku si appoggia sulla vasca di pietra e i visitatori lo usano in un gesto di purificazione che precede l'ingresso al luogo sacro. La tradizione vuole che si versi l'acqua per lavare prima la mano sinistra, poi la destra e infine la si porti alla bocca per purificare lo spirito.
Ecco come farlo.
Relax giapponese: dai un tocco zen al tuo spazio outdoor

OCCORRENTE
Canne di bambù e rafia
Nastro adesivo in carta 
Taglierino
Trapano 
Calibro
Seghetto

COME SI FA

  • Scegli l'ultimo nodo di una canna di bambù di 10 cm di diametro e a 10 cm da esso poni una striscia di nastro adesivo di carta per segnare la linea di taglio. Taglia con il seghetto.
  • Ricava il manico, con lunghezza di circa 50 cm, da una canna di bambù più sottile e misurane il diametro con il calibro e scegli la punta del trapano più adatta.
  • Pratica delicatamente un foro a 5 cm dal nodo. Se hai una morsa usala per tenere saldamente fermo il recipiente di bambù. Inserisci il manico nel foro, la misura dovrebbe essere precisa per cui non serve fissarlo ulteriormente.
  • Leviga le imperfezioni del taglio con una paglietta.
  • Con le restanti canne di bambù puoi creare un piano d'appoggio. Sarà sufficiente tagliarle tutte alla stessa lunghezza e legarle con alcuni fili di rafia.