Viessmann

Con Viessmann il check up energetico della caldaia è... online!

Così basteranno pochi clic per scoprire se la tua caldaia consuma troppo e quanto potresti risparmiare con una nuova caldaia Viessmann
 

Con Viessmann il check up energetico della caldaia è... online!

Check Up Energetico Viessmann: scopri quanto è efficiente il tuo impianto di riscaldamento!

Succede ogni anno: con il passaggio all’ora legale e lo spegnimento degli impianti di riscaldamento, arriva il consueto tempo di bilanci e le domande che temi di più… avrò speso troppo per riscaldare la casa questo inverno? La caldaia sarà ancora efficiente o dovrei pensare di sostituirla per risparmiare ed evitare bollette così salate?

Domande inevitabili a cui però non è sempre facile rispondere perché le variabili in gioco sono molte… niente paura, a darci il corretto riscontro ci pensa il Check Up Energetico online di Viessmann, leader nel mondo nella produzione di caldaie e sistemi di riscaldamento per la casa.

In cosa consiste il Check Up di Viessmann? Si tratta di uno strumento facile e intuitivo, utilizzabile nella versione online sul sito di Viessmann oppure scaricando gratuitamente l’App dedicata da iTunes, che ti permetterà di effettuare il controllo energetico del tuo impianto direttamente dal tuo computer, iPad o smartphone: basteranno poche e semplici informazioni per calcolare l'efficienza del tuo impianto di riscaldamento e scoprire quanto potresti risparmiare scegliendo di rinnovarlo con i prodotti Viessmann.

Potrai anche valutare molteplici soluzioni per aumentarne l'efficienza, confrontando diverse fonti di energia e più tipologie di generatore di calore (per esempio la caldaia a condensazione, la pompa di calore, la caldaia a legna...). E potrai anche stimare se la soluzione proposta ti consentirà di migliorare la classe energetica della tua abitazione (o edificio) e di quanto sarà possibile ridurre le emissioni inquinanti (perché ricorda, un impianto inefficiente è anche un impianto inquinante!). Poiché i valori forniti dal Check Up sono indicativi il passo successivo sarà quello di rivolgerti a un Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann, in modo da approfondire ogni tuo quesito tramite una consulenza senza impegno. Forza, scarica la App oppure collegati al sito viessmann.it e fai il tuo Check Up personale!

Dal Check Up hai scoperto che è ora di sostituire la caldaia?

Lo sapevi che dovrai necessariamente orientarti verso una caldaia a condensazione? Lo stabilisce la normativa Erp (Energy related products) che, dal 26 settembre 2015, ha imposto ai produttori di non immettere più sul mercato caldaie al di fuori dei modelli a condensazione: una scelta normativa rientrante in un progetto europeo più vasto, che mira al miglioramento del rendimento energetico di tutti i sistemi di riscaldamento. Tuttavia c’è un unico caso in cui l’installatore Viessmann (Partner per l’Efficienza Energetica) non potrà proporti una caldaia a condensazione: se la caldaia esistente è a tiraggio naturale e la canna fumaria del tuo condominio non è adatta, l’installatore ti indirizzerà verso una caldaia tradizionale, che dovrà comunque garantire determinati standard di efficienza. Ricorda che questo tipo di soluzione (caldaia a camera aperta a tiraggio naturale in contesto condominiale) richiede necessariamente l’asseverazione da parte di un tecnico abilitato.

Perché la legge impone unicamente l’adozione della caldaia a condensazione?   

A differenza dei tecnici che hanno collaborato alla stesura della norma, molti di noi non sono al corrente dei reali benefici garantiti dalla moderna tecnologia che connota le caldaie a condensazione.

Altamente performanti e affidabili, questi generatori di calore rappresentano un investimento intelligente perché recuperano energia anche dai fumi di scarico: questo vuol dire che la caldaia è in grado di sfruttare anche il calore latente contenuto nel vapore acqueo dei fumi di scarico, recuperando l’energia in esso contenuta e utilizzandola per preriscaldare l’acqua dell’impianto di riscaldamento, anziché lasciare che vada dispersa nell’ambiente insieme agli scarti della combustione.

Una tecnologia in grado di garantire rese termiche oltre al 100% (in riferimento al potere calorifico inferiore del combustibile) e risparmi reali superiori anche al 30% con una conseguente riduzione del consumo di combustibile e delle emissioni inquinanti. Qualità che non sono riscontrabili nei tradizionali generatori di calore e che rendono la tecnologia a condensazione la soluzione ottimale per la riqualificazione energetica della casa.