Donna moderna
Prima & Dopo

Un appartamento in affitto trasformato con il colore e soluzioni fai-da-te

Pareti grigioverdi, niente pensili in cucina, soluzioni salvaspazio fai-da-te e washi tape per decorare le pareti: 9 idee da copiare

Il fascino delle case parigine è contraddistinto da parquet, soffitti altissimi, belle finestre enfatizzate da scuri e modanature e tinte soft.

Grazie all'intervento delle nostre stylist quest'atmosfera è stata ricreata in un appartamento in affitto a Milano. 

9 soluzioni da copiare per cambiare look alla tua casa senza grandi interventi

Il colore giusto per le pareti

Non sempre scegliere il tutto bianco per le pareti aiuta: spesso scegliere un colore deciso che 'arreda' compensa gli spazi vuoti e le altezze dei soffitti.
Qui le nostre stylist hanno scelto una sfumatura cangiante di grigioverde che cambia al variare dell'intensità luminosa.

Un tappeto per definire lo spazio

I mobili sembravano perdersi nella stanza, i tappeti aiutano a riproporzionare lo spazio e definire le varie destinazioni d'uso.

Niente pensili in cucina: scegliere le mensole

In cucina è stata scelta una soluzione tutta a vista con semplici mensole in legno e staffe bianche. Qui si espongono taglieri, vetri e ceramiche bianche: oggetti di uso quotidiano legati nello stile.
Se elimini i pensili, devi poter stipare altrove tutte le cose che possono creare disordine visivo, qui il vecchio caminetto è stato trasformato in una credenza-dispensa!

Il camino diventa spazio contenitore

Il vecchio caminetto non più in uso è stato trasformato in un mobile contenitore aggiungendo due ante bianche e una modanatura che le incornicia regalando spessore. Attrezzato con mensole, sostituisce i pensili e moltiplica lo spazio per scorte, utensili e... cianfrusaglie.

Un'idea per nascondere lo scaldabagno

Eliminare lo scaldabagno non era possibile, quindi è sparito dentro un mobile-capsula su misura che lo ingloba e nasconde. L’anta è diventata una ‘lavagna bianca’ per cartoline e foto ricordo. Idea da copiare subito!

Scopri anche come trasformare una libreria Ikea in un mobile bagno con piccoli accorgimenti e modifiche fai-da-te

L'angolo lettura in camera

Un tappeto definisce lo spazio dedicato all'angolo lettura con una poltrona e un'attenzione particolare alle luci. Pianificare un sistema di luce soffusa è essenziale per la buona riuscita di un ambiente rilassante; pianificarlo in anticipo significa evitare poi di dover gestire fili indomabili. Le ghirlande luminose ti aiutano a creare l'atmosfera.

Washi tape per decorare la parete dietro al letto

Non c’è nulla di più triste di un letto non valorizzato dai complementi che gli stanno intorno. Crea una board di cartoline inquadrate da cornici di washi tape, decoreranno la parete e potrai cambiarle ogni volta che vorrai.

Cerchi una soluzione per decorare la testata del letto? Qui trovi 10 idee da copiare.

Moquette in fibra di cocco

Il lavoro più complesso ha interessato l’ampio ingresso, ricoperto da una ceramica Anni ’60 che strideva con il parquet e le marmette in cucina. La moquette di cocco ha permesso di uniformare senza rimuovere: «Tutto il restyling è pensato per avere un impatto delicato: tanto nello stile, caldo e romantico, quanto negli interventi» dice Arianna di Studiopepe. «Parte dei libri, ad esempio, trova posto all’ingresso, mentre l’arredo nel living si è mantenuto volutamente ‘leggero’, con scalette facili da spostare senza bucare le pareti. Soluzioni perfette per chi abita in affitto».

Scalette decorative e funzionali

Ispirate dallo stile nordico le scalette d'arredo si trasformano in utili librerie/scaffalature poco ingombranti e molto utili in ogni stanza della casa. Sono perfette in cucina per appendere accessori e strofinacci, in camera per tenere in ordine l'angolo beauty o come 'servo muto' per i vestiti, nell'angolo studio diventano alleati dell'organizzazione e in bagno per asciugamani e tessili. 

Sfoglia la gallery dedicata alle scalette per avere tutto a vista e in ordine.

Guarda anche
Prima & Dopo

Casa in affitto? Decorala così!

Testi

Grazia Caruso

Stylist

Studiopepe

Foto

Silvia Rivoltella

Ti potrebbe interessare