Donna moderna
Ispirazioni

Natale: come decorare casa in stile tradizionale

Legno, merletti, porcellana, metallo, vetro: scopri come mescolare materiali diversi per creare un effetto country chic!

A dieci minuti (in tram) da piazza del Duomo c’è un posto davvero inaspettato: è un piccolo borgo circondato dalla natura, accanto all’abbazia cistercense di Chiaravalle. Abbiamo chiesto alla nostra stylist Vanessa Pisk di 'mettere in scena' un Natale rustico e accogliente. Ce lo racconta lei in prima persona.

Fin da piccola ne ho subìto il fascino e spesso ci torno per ritrovare quella quiete surreale, una campagna così vicina, ma così lontana dal frastuono della metropoli... Durante una delle mie passeggiate domenicali, ho scoperto quasi per caso la Locanda Chiaravalle (con l’adiacente Hotel Borgo Nuovo). L’atmosfera, le sale pavimentate con vecchie cementine e arredate con tavoli e tavoloni in legno grezzo... ho capito subito che sarebbe stata la cornice perfetta in cui divertirmi a ‘dipingere’ il mio Natale... Insomma, la location ideale per un servizio CasaFacile style!

enlightened Divertiti a creare posti tavola diversi tra loro, ma accomunati da qualche elemento (in questo caso il colore): la visione d’insieme risulterà armoniosa, ma ciascuno apprezzerà il tocco ‘personalizzato’. Come tovaglia (insolita!) ho scelto un copriletto in cotone piquet: per ogni commensale c’è una tovaglietta segnaposto in vera corteccia d’albero e piatti bianchi diversi tra loro per forma e materiale (adoro giocare con i contrasti). Per ottenere una mise en place ‘rustica’, ma al tempo stesso elegante, manca ancora qualcosa: aggiungi elementi naturali e decorativi! Io ho distribuito rami di abete nelle belle caraffe dalle svariate forme. E poi bacche e fiori sulla tavola. Ultimo tocco: il calore che solo le candele sanno donare.

Accanto alla Locanda, nell’Hotel Borgo Nuovo, si respira un’atmosfera diversa, suggerita dall’elegante palette di colori.
Qui il Natale prende il sopravvento, con l’albero addobbato di tutto punto, protagonista tra le tende in velluto colore ottanio che lo incorniciano come fosse un quadro. E tutta la zona relax, col divano e il pouf Anni ’50 in velluto verde oliva, viene ‘accesa’ con un vero tripudio di lucine che illuminano e scaldano anche il prezioso buffet in legno di noce che spicca sull’elegante carta da parati del living.

Nella camera delle feste, l’azzurro polvere della parete fa da sfondo al riposo. L’oro della testiera (che ospita una collezione di oggetti e decori natalizi) mette in accordo il color tortora del completo letto con le tonalità più decise (senape e ottanio!) dei raffinati cuscini in velluto.

Il giardino si è trasformato in un bosco incantato, popolato da magici animali luminosi. Sfoglia la gallery!
Testi

Vanessa Pisk

Stylist

Vanessa Pisk - Maddalena Treccani

Ti potrebbe interessare