Donna moderna
Ispirazioni

In un maso altoatesino l’atmosfera di Natale a casa Thun

Soffitti e pareti affrescate, travi in legno e pavimenti antichi: venite con noi alla scoperta della casa della famiglia Thun addobbata a Natale

Benvenuti a casa Thun nei giorni scintillanti che annunciano l’attesa delle Feste. Siamo in un maso altoatesino dove le stanze celano un infinito rincorrersi di affreschi, mobili e pavimenti di legno vecchio: «Allestire qui il Natale di CasaFacile è stata un’avventura incredibile» dice la nostra stylist, Cristina Gigli. «Il décor c’entra poco, questa volta. Volevamo raccontare una storia magica, la forza di un mondo che, pur diventando ‘grande’, perpetua il legame con la nascita di quegli oggetti. Semplici e gioiosi».

Questa casa di famiglia fu acquistata nel 1965, quando la cantina del castello di Klebenstein non bastava più. «Mia madre era stregata dalle antiche opere murarie. Ecco il motivo per cui i miei genitori acquistarono questo podere vecchio di 800 anni e cadente, in cui gli affreschi gotici vennero alla luce solo durante la ristrutturazione» racconta il figlio Peter.
«Mia madre insisteva nel preservare lo stato originario delle cose. Neanche il cancello d’ingresso abbiamo mai sostituito... per questo nessuno dei nostri camion è mai riuscito ad attraversarlo» conclude.

Al tramonto il giardino prende vita. Immaginiamo la sera di Natale o una qualunque altra tra quelle che si succedono fino al cambio di calendario. San Giorgio cavaliere, nelle sue vesti sbiadite, rimane lì da sempre, a proteggere simbolicamente la grande casa. «Sul prato circondato da mura merlate abbiamo allestito una tavola ispirata alla magia dei boschi dell’Alto Adige» racconta la nostra stylist Elisabetta Viganò. «Cesti, coperte, animaletti, marmellate: che sfizio!».

Guarda anche
Decorare

La ricetta dei biscotti di Natale

Testi

Grazia Caruso

Stylist

Cristina Gigli, Elisabetta Viganò

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare