Donna moderna
Case dei lettori

Un bilocale funzionale (con parete attrezzata in cartongesso)

Un bilocale funzionale, con spazi open e arredi semplici, in stile moderno e con oggetti di recupero e fai da te. E scoprite la parete attrezzata in cartongesso!

Un bilocale arredato con uno stile semplice e facile da vivere. Gli spazi qui sono sfruttati al centimetro e in soggiorno una parete è stata attrezzata con strutture in cartongesso (scoprile sfogliando la gallery). cco la storia di questa casa raccontata dalla sua proprietaria.
«Mi presento, sono Gessica, una lettrice ormai da anni. Amo CasaFacile perché a differenza di altre riviste è “alla portata di tutti” e con un sacco di idee da copiare. Intendo dire che le vostre case non sono sogni inarrivabili, ma sono progetti concreti, funzionali, famigliari… Insomma case vere, case da vivere! Come il mio bilocale, che si trova in una vecchia casa di corte ristrutturata una decina di anni fa nelle parti comuni; l’interno dell'appartamento, però, era tutto da rifare». 

Le scelte per la ristrutturazione

«Dopo diverse valutazioni, abbiamo deciso di buttare giù la maggior parte dei muri e di creare un unico grande spazio dedicato alla zona giorno, per permetterci di ricevere i numerosi amici e parenti. Casa nostra è un po’ come un porto di mare. Difficilmente siamo seduti a tavola da soli...!
Si tratta di un bilocale di 60mq sito nella provincia nord di Milano, al confine con Monza Brianza. Semplice, moderno ma con dei dettagli rétro. Arredato con un budget limitato: mobili Ikea, Maisons du Monde, oggetti trovati nei mercatini… ed un po’ di lavori fai da te».

Idee storage e décor fai da te e di recupero

«La macchinetta del caffè, appoggiata sulle cassette di legno appese, era una vecchia caffettiera della nonna del mio compagno. La scatola della Plasmon mia mamma la usava per tenerci spolette e bottoni.
Le sedie stile osteria sono state ripristinate da me. Erano state dipinte di un marrone… orribile! Le ho tutte carteggiate per far ritornare il color legno originale e per riuscire a esaltare nuovamente i decori in rilievo. È stato un lavoraccio, ma sono soddisfatta del risultato. La porta della camera era una vecchia porta a battente smaltata di bianco, già presente nella casa. È stata riportata a legno vivo, modificata e riadattata a porta scorrevole.
Insomma mi piace l’idea del riciclo e del ridare vita a qualcosa che credo abbia personalità».

Per la famiglia, il bilocale open è più funzionale 

«Oggi nel bilocale abitiamo in 3. Nel 2015 son diventata mamma e avere scelto di mantenere spazi ampi mi ha agevolato anche da quando è nata mia figlia. La camera da letto ampia mi ha permesso di ricavare un angolo dedicato alla bambina e un'unica zona giorno mi dà la possibilità di non perderla di vista anche quando io sono presa con la cucina e lei gioca e scorrazza per casa».

Ti potrebbe interessare