Blog del direttore

Un matrimonio in stile CF

Cronaca di una festa cieffina. Storia di come il matrimonio di una lettrice diventa un'occasione in più per trasformare il virtuale in reale

Domenica sono stata a una festa, una festa di nozze per la precisione, quelle di una lettrice di CasaFacile: Simona-detta-Simo che sposava Sem. Vi chiederete se è normale che un direttore vada al matrimonio di una lettrice, me l'hanno chiesto gli amici e anch'io a dire il vero ci ho pensato un po' su, prima di accettare (sia mai che poi diventi un'abitudine...!). La verità è che da molto tempo le 'mie' lettrici non sono più solo tali, perché molte, moltissime sono diventate amiche. Amiche tra di loro innanzitutto: è ormai storia vecchia che organizzino incontri (veri, non virtuali) tra di loro, su e giù per l'Italia, coinvolgendo figli, mariti, cani&gatti... Che passino addirittura vacanze e viaggi insieme, che condividano passioni e (letteralmente) gioie e dolori.

Di questa giornata mi son rimasti addosso i sorrisi (e non solo quelli degli sposi!), il mio non essere su nessun piedistallo (sul quale decisamente comunque starei davvero scomoda) ma semplicemente la-Giusi... La-Giusi a cui tante scrivono, via mail, sms e messenger di facebook, WhatsApp, direct di Instagram... praticamente tutti i giorni, raccontandomi pezzetti delle loro vite. Uno stress, penserete... in certi momenti magari mi sento un po' assediata, sì, ma la sensazione più forte è quella di essere avvolta in una nuvola di affetto.

Sono due le cose che mi hanno detto domenica e che mi sono rimaste impresse: che con CasaFacile abbiamo creato un mondo nel senso della rete di rapporti che siamo riusciti a costruire; e che abbiamo insegnato un modo e qui si parla di un certo stile che, lo dico con una punta di orgoglio, possiamo ormai definire CFstyle

E il CFstyle alla festa di Simo e Sem era proprio dappertutto, dagli addobbi in chiesa a quelli appena fuori, dalle partecipazioni all'allestimento delle tavole al ristorante. Per questo non potevo mancare (guardare photogallery per credere!). Ma che non diventi un vizio, eh wink...!