Blog del direttore

Come nasce una tendenza?

I trend sono lì che ti guardano, anche quando meno te li aspetti...

Ci sono le fiere di settore, installazioni più o meno cool, anteprime e vernissage. Io da sempre, però, sono dell'idea che non c'è niente come 'consumarsi le suole sui marciapiedi' per cogliere davvero quello che c'è nell'aria. 

Metti una domenica di fine ottobre, di quelle che non vorresti proprio alzarti dal divano, la pioggia, il cielo basso, una mattina che sembra già sera. Poi una, dieci, cento luci che si accendono, in senso letterale. Siamo all'East Market Milano, ex-sede di una fabbrica metalmeccanica di inizi 900, 5000mq di fascino industriale ispirato ai mercati della East London. Ed è proprio qui che si accendono le luci di cui sopra. 

Avete presente quelle belle lampadine dall'aria vintage con il filamento color rame all'interno? Fino a poco tempo fa si trovavano in ampia gamma solo all'estero, ricordo la prima volta che le vidi a Parigi, da Merci, un vero coup de foudre broken heart ...

Ora si trovano facilmente anche qui e il fatto deve aver scatenato creatività più o meno sopite. 
Quelle che ho visto oggi in quantità erano avvitate e abbinate a oggetti davvero insoliti, tutti rétro, quasi tutti dal sapore industrial. In cima a treppiedi, incastrati in vecchie macchine fotografiche e cineprese (Roberto Fortini Design), ventilatori d'epoca e vecchie 'pizze' da pellicola (Wintage). E che dire dei classici della letteratura di Italian Tales, dove l'interruttore e le nostre lampadine superstar sono inseriti all'interno e diventano... luminosissime letture wink!? 

Insomma, non so se la pensate come me, ma se un'idea bella e ben realizzata è un evento, tre fanno già tendenza, non credete? 

Così, fortemente ispirata, tornata a casa ho frugato nei miei cassetti (che sono a metà tra la cintura di Eta Beta e la borsa di Mary Poppins)... ci ho trovato una di 'quelle' lampadine, un portalampada d'appoggio di ceramica; sopra ho semplicemente appoggiato un vaso di vetro sfaccettato. Et voilà, il risultato lo vedete nella photogallery.
La giornata si è davvero illuminata: eccomi light designer enlightenedper un giorno smiley!
E chiedo scusa ai designer, ma all'ispirazione non si comanda...