Donna moderna
Idee e tendenze

Mise en place: apparecchiare con stile

Una tavola originale dove colori e forme sono perfettamente bilanciate

A caccia di talenti su Instagram: creativi da tutto il mondo (qui una fotografa turca!) ci raccontano le loro mise en place più originali e ‘vive’, dove il cibo nutre prima di tutto gli occhi...

Chi ha mai detto che i tovaglioli devono essere un elemento rigido? Qui si aprono e ‘si animano’, formando un festone.
La tovaglia, che mostra le tracce della piegatura, ci libera tutte dal pensiero di stirarla prima di apparecchiare! Le pieghe sono un segno... di vita, sono persino decorative!
I piatti hanno una linea semplice ma non banale [simile la serie Sorbetto di Bitossi Home con i piani da ø cm 27 e 30]. La forma un po’ più grande del normale li trasforma in perfette ‘scenografie’ per il cibo.

3 CONSIGLI PER APPARECCHIARE LA TAVOLA
  • Prima di apparecchiare, decidere se si vuole una composizione per contrasti o per armonie. Qui è la seconda: arance, frutti rossi e fiori sono in nuance.
  • Asimmetria bilanciata: ecco il segreto di una tavola ‘vitale’. I piatti sono disposti in modo regolare, ma con tocchi di disordine ‘ad arte’ (vedi la posizione delle tazze di tè...).
  • È importante tener presente l’occasione per cui si apparecchia: la colazione deve essere allegra ed energizzante.
Testi

Francesca Magni

Tag tavola

Ti potrebbe interessare