Donna moderna
Idee e tendenze

La poltrona Egg Chair compie 60 anni

La poltrona "a uovo" Egg Chair del designer danese Arne Jacobsen compie 60 anni. Nata per garantire la privacy agli ospiti di un albergo, è diventata un'icona indiscussa

La poltrona Egg Chair progettata dall'architetto e designer danese Arne Jacobsen (1902-1971) nel 1958, compie 60 anni! Ecco la storia di una poltrona che ha rivoluzionato il concetto di comfort e sperimentato materiali nuovi.

Come e perché è nata la poltrona Egg Chair

La poltrona Egg Chair è stata disegnata per il Radisson Sas Hotel di Copenhagen. Arne Jacobsen l'ha dunque pensata reinterpretando in chiave moderna la classica bergère, e seguendo una nuova filosofia della seduta: una poltrona avvolgente come un nido (la forma di uovo da cui prende il nome) che, anche nella hall di un albergo, permettesse di rilassarsi, di sedersi in modo comodo e informale e soprattutto di ripararsi da sguardi indiscreti, grazie allo schienale particolarmente alto e dotato di "orecchie". 

Egg Chair, una poltrona a forma di uovo

Una forma perfetta, organica. Un uovo, un nido, un grembo. Fu pensata dal Arne Jacobsen per il suo progetto capolavoro: il SAS Royal Hotel di Copenhagen. Vera e propria ‘opera d’arte totale’ in cui l’architetto danese disegnò davvero tutto, dai singoli particolari agli arredi. Tra questi la Egg Chair, appunto, che nacque nel suo garage. Una seduta-scultura, come molti arredi di Arne. Uovo come metafora di vita, religiosa e filosofica. Ma anche pratica. Il guscio che accoglie e che ripara. Gli sviluppi morbidi poi di Egg, con grandi orecchie e schienale alto, sono stati in grado di ispirare e anticipare molto di ciò che è venuto dopo, persino gli arredi influenzati dalla corsa allo spazio del decennio successivo, come la poltrona-sfera Globe 
e la sedia sospesa Bubble del finlandese Eero Aarnio.

Le caratteristiche tecniche della poltrona Egg Chair

  • Dimensioni:cm 86x79x107h Egg Chair è molto alta: 107 cm contro gli 80-90 di una normale poltrona. Ha la struttura in fibra di vetro e schiuma poliuretanica. Lo schienale è reclinabile e i rivestimenti sono in infinite varietà di tessuto e pelli, cuoio primofiore in nero e marrone.
  • Finiture: Egg Chair è disponibile in una grande varietà di tessuti e pelli. Per i 60 anni esce l’edizione limitata Anniversary, con rivestimento in pelle Pure, un pellame naturale con micro imperfezioni che lo rendono ‘vissuto’.
  • Produttore: Fritz Hansen 
  • Prezzo: da €5.290 la poltrona e da €1.770 il pouf
Testi

Giorgio Tartaro

Ti potrebbe interessare