Donna moderna
Cameretta

10 culle di design per il bebè in arrivo

Dove far dormire il neonato nei primi mesi? Il posto più naturale è nella culla, magari posta nella camera dei genitori per sentire prontamente se si sveglia durante la notte.

Il bebè, per i primi mesi, ha bisogno di un luogo accogliente, protetto e a sua misura in cui riposare e sentirsi contenuto.

Evitate di mettere il piccolo di poche settimane nel lettino (che si può usare a partire dai sei mesi circa), nemmeno con il riduttore. Stesso consiglio per la navicella imbottita della carrozzina. Per quanto possa sembrare un buon compromesso, è costantemente a contatto con lo smog assorbendo tutto l’inquinamento che ci circonda.

La cosa migliore è scegliere una culla tradizionale, uno spazio delimitato tutto per sé in cui sentirsi protetto e sicuro.

 

Quali regole seguire per l’acquisto della culla?

Il materasso deve essere sottile e duro e i primi mesi è meglio evitare il cuscino. Questi accorgimenti garantiscono la posizione migliore e più naturale per la colonna vertebrale. Inoltre, dormendo a pancia in su si crea un ambiente sicuro e a prova di rischi, anche contro la SIDS.

 Controllate che la culla sia a norma. Prima di comprare la culla verificare che sia conforme alle normative europee in materia, ovvero la EN1130 e la EN716. Le sponde devono essere alte almeno 60 centimetri e la distanza fra le stecche tra i 6 e i 7,5 cm, per evitare che il neonato possa infilarvi la testa.

Non c’è un materiale migliore degli altri, un principio sempre valido, può essere quello di prediligere culle dal design semplice e con una struttura robusta e senza spigolature.

 

Scopri le dieci culle di design più interessanti. Sfoglia la Gallery!

 

MAYA di PALI
Maya è morbida e avvolgente come l’abbraccio della mamma. La culla è realizzata con un rivestimento imbottito e due oblò laterali in rete che permettono la giusta aerazione il controllo del bambino durante il sonno. Facile da spostare grazie alle quattro ruote (di cui due frenate) è particolarmente utile durante i primi mesi perché dotata di un sistema di ancoraggio al letto dei genitori che permette di dormire accanto al bambino in completa sicurezza. Realizzata in legno di faggio massello è rifinita con vernici atossiche.

CODODO di MICUNA
Micuna è una culla pensata per consentire in co-sleeping mediante un sistema di ancoraggio al letto dei genitori. Ha un sistema di regolazione in altezza che consente 14 livelli differenti e la spondina è ribaltabile in 4 posizioni. La culla è in legno di faggio laccato bianco ed è dotata di quattro ruote con freno. Buon esempio di prodotto trasformabile, la culla Cododo si converte in scrivania o box giochi.

MINIGUUM di GUUM BARCELONA
MiniGuum è una culla davvero speciale. Pensata per neonati fino ai 6 mesi di età, quando non si utilizza più, si trasforma in portagiochi o tavolino per il soggiorno (con coperchio acquistabile separatamente). Un vero e proprio pezzo di arredamento che può essere sfruttato negli anni e cambiare uso a seconda delle esigenze della famiglia.
Completa di base traspirante e materasso su misura, ha forma ovale ed è tra le più ampie culle sul mercato. Grazie alle quattro ruote si sposta facilmente negli ambienti della casa.

CULLA APPESA di OLLI ELLA

Questa culla appesa è realizzata a mano secondo la tradizione Sudamericana. Olli Ella si ispira alla tradizione familiare che si tramanda da generazione in generazione. In bimbo sarà cullato in un abbraccio di morbido cotone. L’azienda produce i suoi oggetti in Inghilterra e Australia usando solo materiali di prima scelta o rivolgendosi ad aziende fair trade nei casi in cui loro prodotti non siano creati localmente. Grazie alla forma e al design raffinato, la culla si può trasformare in cesto porta giochi quando il bimbo sarà cresciuto.

BIENVENIDA di KRETHAUS
Bienvenida è la culla del marchio Krethaus. Design nordico, minimale e allo stesso tempo davvero originale. Realizzata in legno ha le sponde laterali rivestite di materiale impermeabile forato e candido come la neve. Il design è completato da quattro grandi ruote per spostarla agevolmente tra le stanze.

CULLA A DONDOLO di LIL GAEA
Una culla basculante leggera e intelligente che consente alle mamme di trasportarla comodamente da una stanza all'altra. Il meccanismo oscillante può essere fermato grazie ad un sistema di bloccaggio dei piedi. La culla è in legno compensato di betulla curvato e verniciato con colori a base d'acqua.

CULLA SOSPESA di LEANDER
Culla sospesa disegnata da Stig Leander Nielsen che l’ha sviluppata in collaborazione con un team di ostetriche. Concepita come un bozzolo, il neonato è cullato da morbide oscillazioni come fosse nella pancia della mamma. Una piccola meraviglia del design scandinavo che può trovare posto anche nel salotto. La culla può essere agganciata al treppiede, oppure sospesa direttamente al soffitto tramite un gancio.

BE MINI di BE FORNITURE
Culla dal design pulito e minimal che combina leggerezza e mobilità a quattro ruote per un facile spostamento. Quando il bambino cresce, Be mini si trasforma in una mini scrivania. La culla comprende il materasso (47x81x5cm) mentre i tessili sono venduti separatamente.

SLEEPI MINI di STOKKE
Stokke® Sleepi Mini è parte del concetto 4-in-1 di Stokke che permette una grande flessibilità del sistema letto. Si parte dalla culla e con una serie di kit di conversione si trasforma in lettino adatto a bambini fino a 10 anni. La sua caratteristica forma ovale ricorda quella di un nido e offre al bambino grande senso di sicurezza. La culla è dotata di ruote frenate e di base materasso regolabile in altezza. Grazie a una larghezza di soli 67 cm, può essere spostato agevolmente anche negli spazi più stretti.

CESTA VIMINI di NUMERO 74
La culla è la rivisitazione di un classico della puericultura. Cesta in vimini con elementi in cotone, può essere trasportata facilmente da una stanza all’altra. Leggera e salva spazio è l’ideale come culla da viaggio.

Guarda anche
Cameretta

Letti a castello per i bambini

Guarda anche
Arredare

20 idee smart per la cameretta

Guarda anche
Cameretta

10 culle per il tuo bebè

Testi

Simona Ortolan - ilpampano-designbimbi.com

Ti potrebbe interessare