Donna moderna
Camera

Ecco i nuovi materassi per dormire bene  

Per un buon sonno naturale, ti consigliamo i materassi ergonomici anche un po' tecnologici!

Per avere un buon materasso bisogna fare una scelta ragionata e anche essere disposti a spendere qualcosa in più, come per un investimento in salute.
Quale è il tipo migliore? La risposta più concreta è: a ciascuno il suo! Naturalmante in un ambito di scelta tra materiali e strutture di qualità.

La valutazione personale deve tenere perfino conto della posizione abituale durante il sonno: a chi dorme sulla schiena, in generale, si consiglia un materasso abbastanza rigido; a chi invece, dorme sul fianco, si suggerisce un materasso più morbido.

Non va trascurato neanche l'abbinamento rete/materasso
  • per i materassi in lattice è indicata una rete in grado di ammortizzare peso e movimenti
  • per i materassi a molle si adatta una rete più rigida, per garantire stabilità al piano letto
Tipologie di materassi (tralasciando quelli tradizionali o orientali) i modelli moderni sono:
  • in lattice
  • in memory foam (tecnomateriale in cellule elastiche e traspiranti)
  • a molle indipendenti
  • a molle insacchettate, con strato superficiale in memory foam
  • a combinazione di strati e materiali dalle diverse prestazioni
  • materassi a 3/5/7 zone di sostegno per il corpo
Consigli in fase d'acquisto
  • Preferisci i materassi sfoderabili, per una maggiore igiene, e le fodere imbottite e rivestite in materiali naturali
  • Non basta sedersi su un materasso per fare la prova, dovresti sdraiarti per qualche minuto
  • Fatti consigliare anche il guanciale più adatto, sia al tipo di materasso sia alle tue personali esigenze
  • Se possibile, compra un prodotto con un lato estate e uno inverno
Per saperne di più www.consorziomaterassi.it 


Testi

Lucia Bocchi

Ti potrebbe interessare