Donna moderna
Mettere in ordine

12 cose da fare prima di partire per le vacanze

I nostri consigli per chiudere casa prima di partire e ritrovarla perfetta al tuo ritorno

Hai prenotato il viaggio e hai preparato la valigia: non ti resta che chiudere casa e partire! Abbiamo preparato questa utile checklist per essere sicura di partire tranquilla e ritrovare la casa in ordine (e senza brutte sorprese) al tuo ritorno, sia che tu stia partendo per un paio di settimane o per tutta l’estate. Qualche giorno prima di partire
  • Controlla frigorifero e dispensa
Negli ultimi giorni a casa, cerca di consumare il cibo fresco e in scadenza. Allo stesso tempo, assicurati di avere qualche scorta per il giorno del tuo ritorno, quando non avrai certamente tempo di fare la spesa: anche solo un pacco di pasta, una latta di pelati e un barattolo di olive saranno sufficienti per un pasto sfizioso.
  • Fai il bucato
Assicurati di ritagliarti il tempo per fare tutte le lavatrici necessarie, perché quando tornerai avrai già una montagna di panni da lavare!
  • Organizza la cura delle piante
Se non vuoi che il caldo faccia morire le piante che hai in casa, hai due opzioni: inserisci un sistema di innaffiamento automatico oppure chiedi a un parente o un vicino di prendersene cura per te.
  • Controlla le bollette
Se hai fatture da pagare in scadenza e non hai l’addebito automatico su conto corrente, assicurati di saldarle prima della partenza, per non avere noie al ritorno La sera prima
  • Lava le stoviglie
Mettere in ordine la cucina è davvero un ultimo sforzo che sarà assolutamente ben ripagato al tuo ritorno!
  • Butta la spazzatura
Porta via non solo residuo organico e indifferenziata, ma anche plastica, carta e vetro.
  • Pulisci il bagno
Meglio lasciare il bagno igienizzato e chiudere bene gli scarichi: in questo modo si eviteranno odori sgradevoli e l’eventuale arrivo di scarafaggi e formiche. All’ultimo momento
  • Chiudi il rubinetto centrale dell’acqua
D’estate è consigliabile chiudere l’acqua, per evitare che una perdita possa creare danni. D'inverno è invece meglio lasciarla aperta, per il rischio che i tubi si ghiaccino.
  • Chiudi il gas
Ruota la manopola centrale che regola il gas della cucina e svuota completamente i fornelli. Per quanto riguarda la caldaia, puoi spegnerla d’estate, mentre d’inverno è meglio lasciarla accesa sulla temperatura minima.
  • Scollega tutte le prese
Fai un giro per la casa e stacca tutti i cavi collegati all’elettricità e l’antenna della televisione: in questo modo eviterai eventuali danni in caso di temporale. In particolare, ricordati di scollegare pc, modem, tv e piccoli elettrodomestici. Se hai pulito, spento e lasciato aperto il frigorifero, allora puoi staccare anche l'nterruttore centrale (controlla però le batterie dell'allarme se ce l'hai).
  • Chiudi le finestre
Assicurati che le finestre siano ben chiuse, ma se ne hai una vasistas lasciala aperta, così da far circolare un po’ d’aria. Lascia anche entrare un po’ di luce: le piante te ne saranno grate!
  • Inserisci l'allarme
A questo punto è davvero arrivata l’ora di partire: inserisci l’allarme, chiudi il portoncino e saluta la tua casa!  

Ti potrebbe interessare